Serie A Basket - Bryant, alla Virtus per una notte?

mer, 05 ott 13:04:00 2011

Dopo la rottura delle trattative fra proprietari e giocatori la possibilità che Bryant arrivi a Bologna sono cresciute. Sabatini "Kobe ci ha chiesto una disponibilità limitata, nella nottata comunque aspettiamo risposte importanti". L'idea è quello di schierarlo mercoledì contro il Benetton

2011-2012, Kobe Bryant, Lakers, AFP - 0

EFFETTO DOMINO - La stagione Nba è sempre più a rischio dopo la rottura delle trattative fra proprietari e giocatori certificata ieri a di New York. L’intera pre-season è stata cancellata e presumibilmente lunedì prossimo saranno cancellate anche le prime due settimane di regular season. Questo però sembra il danno minore poiché ciò che preoccupa di più e che non sono programmati nuovi incontri fra le due parti come ha spiegato il direttore esecutivo del sindacato giocatori Billy Hunter: "Non so se e quando ci incontreremo di nuovo, forse tra un mese, forse tra due, è difficile fare pronostici - ha spiegato Hunter - I giocatori comunque sono pronti a qualsiasi evenienza".

KOBE PER UNA NOTTE - Il proseguimento del lockout non fa altro che aumentare le chance che Kobe Bryant possa arrivare in Italia. Claudio Sabatini in un'intervista a Repubblica ha fatto il punto della situazione rilanciando le possibilità che il fuoriclasse dei Lakers possa arrivare in Italia. Difficilmente però per 40 giorni bensì per una singola notte. "Stiamo lavorando per portare Kobe Bryant a Bologna mercoledì prossimo - ha confidato Sabatini - per la partita alla Unipol Arena con la Benetton Treviso. La scorsa notte abbiamo avuto subito un altro contatto con il suo entourage: il nulla di fatto negli accordi in Nba ci avvantaggia. C’è stato uno scambio di documenti col suo agente Robert Pelinka, la loro volontà è rimasta inalterata. Ma bisogna concentrare lo sforzo in queste ore, occorre chiudere il cerchio. Ci ha prospettato una disponibilità più limitata, vedremo cosa succederà in Nba, a questo punto le prospettive sono tutte aperte. È una questione che può essere rivista, data anche la loro disponibilità". L'idea alla quale sta lavorando il patron nelle ultimissime ore è quella di organizzare una sorta di 'Kobe Night', una sola partita nella quale il Black Mamba si esibisca con la maglia delle V Nere contro il Benetton a una cifra che, comprese le apparizioni fuori campo a beneficio degli sponsor (tra i principali partner di Sabatini c'è il numero uno delle patate italiane Pizzoli), potrebbe varcare il milione di dollari.

BRYANT NICCHIA - Il fuoriclasse dei Lakers, nel frattempo all'uscita dalla riniuone di New York, non ha voluto sbilanciarsi sul suo approdo in Italia rimanendo molto evasivo coi giornalisti: “Preferisco non parlare dell’Italia, ci sono appena stato e penso di avere parlato abbastanza. Non ho ancora preso nessuna decisione la trattativa con Bologna è complessa, ma le operazioni di questo genere lo sono sempre. Quali sono le percentuali del mio passaggio alla Virtus? Cosa siete, degli scommettitori?”. In attesa che Kobe sciolga le proprie riserve chi dà il suo placet al trasferimento di Kobe in Europa è il commissioner David Stern che a precisa domanda non ha fatto una piega: “E’ un suo diritto cercare delle opportunità durante il lockout gli faccio i miei migliori auguri”.

Kobe chiede una disponibilità limitata, si ragiona su una esibizione - 2

PARKER ALL’ASVEL – Se Bryant non ha ancora deciso il suo futuro chi si è già accasato in Europa è Tony Parker che ieri notte ha annunciato il suo approdo all’Asvel Villeurbanne, club del quale detiene il 20% delle azioni. La formazione transalpina ha annunciato la firma del play degli Spurs con una nota sul suo sito internet. Parker ha dichiarato di aver ricevuto offerte importanti sia dalla Cina che dal Barcellona, ma ha tenuto fede a quanto promesso tempo fa, ovvero che sarebbe tornato in Europa solo per giocare in patria. Tony, che domani terrà una conferenza stampacon il presidente dell’Asvel Gilles Moretton, vestirà la maglia numero 9 e debutterà non questo fine settimana ma il prossimo weekend contro Parigi.

Stefano DOLCI / Eurosport

Non sei ancora un utente Yahoo! ? subito per avere un account Yahoo!