Ciclismo - Casarotto ha subito gravi danni cerebrali

Eurosport - sab, 11 set 16:38:00 2010

Il ciclista di Schio, rimasto vittima di un violento incidente e di cui Ŕ stata dichiarata la morte clinica, non migliora. Anzi, la tac ha evidenziato gravi danni cerebrali che hanno convinto i medici a non intervenire chirurgicamente

- 0

Clinicamente morto. Parole che non lasciano molte speranze. Queste erano le condizioni di Thomas Casarotto, il corridore finito in ospedale dopo aver colpito lo specchietto laterale di un SUV parcheggiato a bordo strada all'altezza del centro di Pesariis, cadendo ad alta velocitÓ in discesa.

I medici dell'ospedale di Udine sono ora usciti con un nuovo comunicato, che sembra voler spegnere definitivamente quel barlume, quella piccola speranza che tutti in fondo al cuore stavamo provando. Una Tac effettuata ha evidenziato gravi danni a livello cerebrale e l'equipe medica, d'accordo con i genitori dello sfortunato corridore, ha deciso per il momento di non intervenire con alcuna operazione chirurgica.

Le gravi condizioni in cui versa Casarotto si possono dunque definire ancora una volta stabili, anche se le speranze di una ripresa si fanno sempre pi¨ flebili. Nel frattempo, la Procura di Tolmezzo (Ud) ha indagato per lesioni personali colpose l'autista del Suv con cui si Ŕ scontrato Casarotto, che Ŕ stato iscritto sul registro degli indagati. Secondo le prime ricostruzioni, l'uomo, un 64enne di Monfalcone, era in movimento con il suo veicolo e non parcheggiato, come inizialmente era stato detto.

Eurosport

Non sei ancora un utente Yahoo! ? subito per avere un account Yahoo!