Poker - Hellmuth "Usa, via libera a poker on line"

gio, 15 dic 18:18:00 2011

Il noto giocatore di poker ha svelato in anteprima questo grande scoop "Quando la cosa sarà ufficiale, negli States si assisterà a un'esplosione di questa disciplina", ha detto Poker Brat

Phil hellmuth - 0

"Potrebbe essere tra cinque giorni, oppure tra qualche mese. Non mi sorprenderebbe vedere legalizzato il poker online negli Stati Uniti a brevissimo termine. Magari già prima del prossimo febbraio". A lanciare la "bomba" è Phil Hellmuth, uno che ha vinto 11 braccialetti alle Wsop e che con il poker ci campa letteralmente, mica uno sprovveduto qualunque.

"Poker Brat" ha rilasciato queste dichiarazioni durante un'intervista radiofonica aggiungendo che "quando il poker online sarà finalmente legalizzato negli Usa, assisteremo alla più grande esplosione di questa disciplina da quando è nata". Ma da dove ha carpito queste informazioni Phil? "Negli ultimi giorni - ha spiegato ancora - mi sono trovato in una posizione piuttosto privilegiata per dire quello che sto dicendo. Ho parlato con delle grandi compagnie che vogliono entrare nel mondo del poker e che si stanno preparando per lo sbarco ufficiale nel mercato Usa. E una di queste, ovviamente, ha contattato il sottoscritto per un contratto di sponsorizzazione, cosa che non avrebbe fatto se non avesse avuto la certezza di poter lavorare negli Stati Uniti. È inutile dirvi chi è, tanto è un nome che non avete mai sentito. Preparatevi a una sorpresa".

Alessandro GIANNACE / Agipronews

Non sei ancora un utente Yahoo! ? subito per avere un account Yahoo!