EuroScout

Juan Jesus, anche l’Inter ha il suo Thiago Silva

Nell'Inter dei cinque successi consecutivi in Serie A c'è un talento che sicuramente farà parlare molto di sé e che, data la sua giovane età, ha un larghissimo margine di miglioramento. Classe '91, il difensore brasiliano prelevato dall'Internacional di Porto Alegre sta diventando un punto fisso della squadra di Stramaccioni. Sei le sue presenze dopo otto gare di campionato e una sicurezza sempre maggiore nei propri mezzi anche grazie all'esperienza accumulata al fianco di Thiago Silva durante le Olimpiadi di Londra.

Il difensore di Belo Horizonte vanta grande prestanza fisica, corporatura statuaria corredata da una notevole velocità e un senso della posizione che permettono al tecnico di utilizzarlo con successo sia da centrale di una difesa a quattro che da esterno di sinistra in quella a tre. Vicino a lui nella difesa nerazzurra un uomo d'esperienza come 'The Wall' Walter Samuel e compagni come Silvestre e Ranocchia.

Paragonarlo a Thiago Silva sembra troppo coraggioso, ma Juan può sicuramente essere accostato al Lucio dei tempi d'oro, ovvero quello dell'Inter. Nelle sue corde non c'è il gol: mai a segno in nerazzurro, tantomeno con la maglia dell'Internacional, ma difendere è il suo pane e lo ha dimostrato in nazionale dove vanta già un argento olimpico e due ori nel Mondiale under 20 e nel campionato sudamericano.

di Matteo MARCEDDU (Twitter @MersMayer)

***

"EuroScout" è il blog di Yahoo! Eurosport dedicato ai giovani talenti: appuntamento online ogni settimana nel pomeriggio di Martedì e Giovedì

VIDEO: Calcio, highlights e interviste

Calciomercato: tutte le ultime news

Quote e curiosità dal mondo delle scommesse