Il quotista mascherato

Io ho ancora fiducia in Allegri

Salviamo il soldato Allegri. Il tecnico del Milan è appeso a un filo, anche nelle quote. Con il Malaga è arrivata l'ennesima sconfitta stagionale e ancora una volta i rossoneri non hanno certo brillato per gioco e carattere. Tanto che alla fine della gara Manuel Pellegrini si è sentito di annunciare che i biancoazzurri vinceranno senza problemi anche a Milano, nella gara di ritorno.

Prima però, c'è di mezzo la partita con il Genoa. Che a questo punto appare più che mai decisiva per il futuro del tecnico rossonero: il suo destino corre su un sottilissimo filo fatto di partite e quote. Innanzitutto quelle sul match contro il Genoa di sabato. Conta vincere, anche senza il bel gioco (parola di Massimiliano) perché se non si inverte il trend negativo, non ci sarà più margine di decisione per Allegri, che dopo il ko di ieri ha dichiarato di non voler mollare.

Ma se non arriva una vittoria con i rossoblu la decisione non spetterà più a lui. Caro Max, dai uno sguardo alle quote e rilassati un po': noi ti diamo fiducia e pensiamo che potrai arrivare a giocartela fino alla partita di ritorno contro il Malaga, per smentire quell'avvoltoio di Manuel Pellegrini. Eccoti servito, Allegri: contro il Genoa sei favorito a 1,55 e poi ti diamo un'altra chance anche contro il Palermo, nel turno infrasettimanale di Serie A, una trasferta difficile sì, ma in cui il Milan può vincere a quota 2,30. Questa volta però, Max, non deluderci.

Buone scommesse a tutti