Top & Flop

I 10 momenti magici dello sport italiano nel 2012

Un anno dalle forti tinte azzurre. Inutile negarlo, il 2012 sarà ricordato a lungo come un anno fortunato per l'Italia nello sport. Trecentosessantacinque giorni in cui abbiamo potuto goderci anche lo spettacolo degli Europei di calcio ma, soprattutto, le emozioni uniche delle Olimpiadi di Londra. Un successo.

Abbiamo così deciso di ricordarlo con una classifica dei 10 momenti magici dello sport azzurro: un elenco obbligatoriamente condizionato dalle imprese londinesi dello scorso agosto.

Prima di scatenare le solite malelingue, vi avvisiamo che la lista non è una classifica ma è stata scritta semplicemente in ordine cronologico

***

BALOTELLI FRANTUMA IL MURO TEDESCO — Quando vede Azzurro, la Germania non sa più vincere. Tra le superfavorite per la vittoria finale, forse la miglior squadra in termini di gioco e spettacolo espressi fino ai quarti di finale, la squadra di Loew viene schiantata dall'Italia di Prandelli. Una notte magica, indimenticabile. Soprattutto per Mario Balotelli che esplode proprio in quella elettrizzante serata dello scorso 28 giugno. Mario diventa Super e trafigge Neuer con due prodezze da urlo. Un grido raccolto da tutte le migliaia di persone raccolte nelle piazze dello Stivale o incollati davanti alla tv.

Il trionfo Azzurro - https://it.eurosport.yahoo.com/calcio/europei/germania-italia-413777.html

FRECCE D'ORO - I Robin Hood azzurri. Monumentali ed epici, a tratti spettacolari. Dedizione e sofferenza nella rimonta della semifinale con i sorprendenti messicani, la gara di testa contro gli Stati Uniti e quell'ultima freccia di Frangilli: 8-sconfitta, 9-spareggio, 10... primo oro londinese per il medagliere italiano. Centro.

Il report dell'impresa: https://it.eurosport.yahoo.com/notizie/larco-azzurro-vale-squadre-171836883.html

IL TRIS ROSA DELLA SCHERMA OLIMPICA - Inutile nasconderlo, ci siamo emozionati tutti. L'oro della Di Francisca, l'argento della Errigo ma, soprattutto, la spettacolare rimonta dell'eterna Valentina Vezzali contro la coreana Nam. Quattro stoccate da recuperare, 13 secondi alla fine... Nella storia.

Il report dell'impresa: https://it.eurosport.yahoo.com/notizie/oro-argento-bronzo-tutti-italiani-fiorettiste-straordinarie-190102516.html

LA GRINTA DI DANIELE MOLMENTI Muscoli d'acciaio per il 28enne di Pordenone che scegli il giorno del suo compleanno (1 agosto) per entrare nella storia dello sport italiano conquistando una storica medaglia d'oro nel kayak. Umile, semplice e simpatico: un ragazzo come gli altri. Ma con una grinta fuori dal comune. Cuore immenso e la testimonianza che con il duro lavoro, sacrificio e tenacia i sogni si possono veramente realizzare.

Il report dell'impresa: https://it.eurosport.yahoo.com/notizie/splendido-molmenti-compleanno-oro-143818503.html

LA PERFEZIONE DI JESSICA ROSSI - O quasi: centrare 99 piattelli su 100 non riesce certo tutti i giorni. Un mostro, un fenomeno, o semplicemente un cecchino di soli 20 anni. La sua incredibile impresa rimarrà una delle immagini più belle dei Giochi di Londra. Considerando che la perfezione non esiste, il suo 99 su 100 nella fossa olimpica che frantuma il precedente primato è un gioia per gli occhi. E la successiva dedica alla sua terra anche per le orecchie.

Il report dell'impresa:  https://it.eurosport.yahoo.com/notizie/jessica-rossi-oro-record-mondo-fossa-olimpica-142235240.html

DUE MEDAGLIE PER IL PISTOLERO CAMPRIANI — L'introverso ingegnere fiorentino parte come un diesel conquistando prima l'argento, poi si esalta e pochi giorni dopo decide di addentare la medaglia più ambita. Niccolò Campriani torna da Londra con due medaglie

Il report dell'Oro: https://it.eurosport.yahoo.com/notizie/meraviglia-campriani-oro-carabina-130353025.html

Il report della medaglia d'argento: https://it.eurosport.yahoo.com/notizie/niccol%C3%B2-campriani-splendido-cecchino-dargento-114039893.html

L'IMPRESA DEL SUPER MOLFETTAAvevamo imparato a conoscere e ad apprezzare la gloriosa arte del taekwondo a Pechino grazie all'argento di Sarmiento, ma a Londra l'Italia conquista il suo primo oro nella nobile arte marziale. Carlo Molfetta disintegra il colosso africano Anthony Obame ed entra di diritto nella storia dell'Italia e delle Olimpiadi.

Il report della sua gara: https://it.eurosport.yahoo.com/notizie/molfetta-eroico-storico-oro-nel-taekwondo-215114664.html

UN UOMO, UN CAMPIONE: ALEX ZANARDI — Sinceramente facciamo fatica a trovare nuovi aggettivi per descrivere le imprese del 46enne campione bolognese. L'ultima grande impresa a Londra, dove Alex vince uno storico oro nella prova a cronometro di handbike sulla pista dove nel 1991 ottenne la prima pole in F3000. Talento immenso accompagnato da uno spirito da guerriero. Una persona eccezionale, un esempio per chiunque si ritrovi a sfidare le trame beffarde di un destino troppo spesso crudele. Splendido campione, uomo eccezionale. Vero orgoglio italiano.

Epico Alex: https://it.eurosport.yahoo.com/notizie/zanardi-immenso-medaglia-doro-handbike-150316600.html

ETERNO CAMPIONE DEL MONDO: MAX BIAGGI — Ha detto stop, ma da campione del mondo. Simpatico, antipatico, vincente o eterno secondo, poco importa: quando si è vincenti è facile attirare attenzioni più o meno piacevoli da parte della gente. A 41 anni, Max Biaggi si è laureato per la seconda volta campione del mondo in Superbike, dopo i 4 titoli vinti in 250cc. Un trionfo per il centauro romano, l'ennesimo cavallo di razza della tradizione vincente a due ruote del nostro Paese. Spesso oscurato dal fenomeno Rossi, Biaggi appende il casco al chiodo e saluta tutti ancora una volta da campione.

Il trionfo di Max: https://it.eurosport.yahoo.com/notizie/max-biaggi-%C3%A8-campione-mondo-141035009.html

Le foto: https://it.eurosport.yahoo.com/foto/max-biaggi-campione-del-mondo-sbk-2012-1349692063-slideshow/

ERRANI-VINCI: LE PIU' FORTI DEL MONDO — Due Slam in un anno. Niente male per le due campionesse del tennis italiano. Parigi e New York per salire sul tetto del mondo. Sara Errani e Roberta Vinci sono infatti l'orgoglio azzurro nel tennis: due immense campionesse e due splendide ragazze. E da quest'anno, campionesse del mondo del doppio secondo la federazione mondiale. Un'onorificenza da condividere con tutti gli sportivi, e non, d'Italia.

Le prime a riuscirci: https://it.eurosport.yahoo.com/notizie/tennis-errani-vinci-pi%C3%B9-forti-mondo-in-204213593.html

Il trionfo di Parigi: https://it.eurosport.yahoo.com/foto/errani-vinci-trionfo-al-roland-garros-slideshow/italys-sara-errani-r-italys-photo-165925589.html

Foto: https://it.eurosport.yahoo.com/foto/tiro-con-l-arco-trionfo-italiano-slideshow/

di Alessandro BRUNETTI (Twitter @AleBrunetti6)