Top & Flop

Juventus: la top 10 delle partite più belle

La magica notte di martedì contro il Chelsea entra direttamente nella storia della Juventus. Per celebrarla ecco le dieci partite più belle della storia bianconera.

Juventus — Bilbao 1-0 (Tardelli)

Finale di Coppa Uefa 1976/1977

E' la Partita di andata della finale che vedeva opposti i bianconeri ai los leones dell'Athletic Bilbao guidati da mister Agirre. Al successo di misura del Comunale seguì la sconfitta — indolore — alla Cattedral di Bilbao per 2-1. Si materializzò così il primo successo europeo nella storia della Juventus, allora allenata da Giovanni Trapattoni.

Aston Villa — Juventus 1-2 Rossi (J),  Cowans (A), Boniek (J)

Quarti di finale Coppa dei Campioni 1982/1983

Altra impresa storica della Juve di Trapattoni che espugna il Villa Park di Birmingham degli allora campioni d'Europa uscenti (poi quella Juve perderà la finalissima contro l'Amburgo del match-winner Magath). Al vantaggio di un Pablito Rossi in formato Mundial e al pareggio di Cowans seguì il gol vittoria del bello di notte Zibì Boniek, innescato da un Platini in stato di grazia.

Juventus-Argentinos Juniors 6-4 d.c.r. (2-2 d.t.r)  Ereros (A), Platini (r) (J), Castro (A), Laudrup (J)

Finale di Coppa Intercontinentale 1985

È la prima affermazione della Juventus nella Coppa Intercontinentale. Una giornata epica per i colori bianconeri. Fu decisiva la lotteria dei rigori dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi sul punteggio di 2-2, ma la partita è passata alla storia per il gol annullato a Platini dall'inflessibile direttore di gara tedesco Roth. Sarebbe stato il gol secolo.

Juventus-Fiorentina 3-2 Baiano (F), Carbone (F), Vialli (J), Vialli (J), Del Piero

Serie A 1994/1995

Una data spartiacque, che segna la nascita della grande Juve di Marcello Lippi e del tridente delle meraviglie Vialli-Del Piero- Ravanelli. Una delle rimonte più emozionanti della storia della Juve, con il prodigio di Alex Del Piero a sigillare il 3-2 finale e a tirare la volata verso uno scudetto che mancava a Torino da nove lunghissimi anni.

Juventus-Ajax 5-3 d.c.r. (1-1 d.t.r.) Ravanelli (J) Litmanen (A)

Finale Champions League 1995/1996

Dopo undici anni la Juventus torna sul tetto d'Europa. Nella notte magica dell'Olimpico di Roma Ravanelli porta in vantaggio i bianconeri, prima del pareggio dei lancieri ad opera di Jari Litmanen. La finale si decide così ai calci di rigore: è il penalty di Jugovic che regala la seconda Coppa dei Campioni della storia alla Juventus.

Juventus-River Plate 1-0 (Del Piero)

Finale di Coppa Intercontinentale 1996

A distanza di undici anni la Coppa Intercontinentale torna a Torino. È la partita della definitiva consacrazione di Alex Del Piero a stella del firmamento calcistico mondiale. È un gol d'antologia quello che decide la finale: stop di Pinturicchio e destro improvviso di controbalzo sotto l'incrocio. Tokyo impazzisce per lui.

Milan-Juventus 1-6 Jugovic (J), Zidane (J), Jugovic (J), Vieri (J), Amoruso (J), Simone (M), Vieri (J)

Serie A 1996/1997

Spaventosa dimostrazione di forza della Juventus di Marcello Lippi in casa dei campioni d'Italia uscenti, allenati allora dalla gestione Sacchi bis. Una batosta difficile indimenticabile, per entrambe le squadre. A fine anno la Juventus trionfò in campionato.

Juventus-Ajax 4-1 Lombardo (J), Vieri (J), Melchiot (A), Amoruso (J), Zidane (J)

Semifinale Champions League 1996/1997

La Juventus campione d'Europa in carica asfaltò i lancieri di Van Gaal con una prestazione spettacolare, suggellata da un gol d'autore di Sua Maestà Zinedine Zidane. Poi arrivò la batosta in finale contro il Borussia, ma quella di Torino fu una notte magica per i colori bianconeri.

Juventus-Real Madrid 3-1 Trezeguet (J), Del Piero (J), Nedved (J), Zidane (R)

Semifinale Champions League 2002-2003

Al cospetto del grande ex Zizou la Juve sfoderò la partita perfetta, annichilendo i galacticos e conquistandosi la finalissima di Manchester. Unica pecca di una serata da sogno: l'ammonizione alla furia ceca Pavel Nedved, che di fatto estromise il fuoriclasse dalla finale contro il Milan.

Juventus-Chelsea 3-0 (Quagliarella, Vidal, Giovinco)

Champions League 2012-2013, gruppo E

L'ultima impresa bianconera: condannata a vincere dopo un inizio di girone balbettante, la Juve stende i campioni d'Europa in carica con un perentorio 3-0 e si rilancia in Champions League. Ora il destino è nelle sue mani.

Queste sono le nostre scelte. Qual è secondo voi la partita più bella della storia della Juventus? Qui sotto avete lo spazio per esprimere la vostra preferenza!

Di Paolo PEGORARO (Twitter: @PaoloPego82)