Voci da Londra
  • Grazie Pietro. Ora il testimone è nostro

    Veloce con le gambe, veloce con il cervello. Questo era Pietro Mennea, questa era la persona con cui ho avuto il piacere di discutere a lungo durante le Olimpiadi di Londra all’interno di questo blog, che torno ora ad utilizzare per il saluto a un uomo che non è stato solamente un grande atleta e un recordman senza pari, ma anche una persona diretta, cocciuta se necessario, rafforzata da quella che chiamava “solitudine da corsia” nella sua eterna lotta contro il tempo, mai contro gli avversari.

    Lo scorso ottobre mi spedì il suo ultimo libro “Inseguendo Bolt - Lungo un percorso che conosco”.

    Continua »di Grazie Pietro. Ora il testimone è nostro
  • Pietro Mennea, nuova asta di beneficenza

    A seguito della piacevole collaborazione olimpica grazie alla quale vi abbiamo proposto una serie di interviste esclusive di Pietro Mennea sul portale di Yahoo! Eurosport, vi segnaliamo un'importante iniziativa che la Fondazione del leggendario recordman sta portando avanti in questi giorni.

    Dal 18 al 25 Settembre 2012 si svolge una nuova asta di beneficenza organizzata dalla Fondazione Pietro Mennea. Il ricavato di questa asta sarà devoluto in favore della realizzazione del progetto "Biblioteca- Museo dello Sport "Fondazione Pietro Mennea Onlus". Vi invito a partecipare.

    Per saperne di più

    Continua »di Pietro Mennea, nuova asta di beneficenza
  • Nuova asta benefica per la “Fondazione Pietro Mennea”

    A seguito della piacevole collaborazione olimpica grazie alla quale vi abbiamo proposto una serie di interviste esclusive di Pietro Mennea sul portale di Yahoo! Eurosport, vi segnaliamo un'importante iniziativa che la Fondazione del leggendario recordman sta portando avanti in questi giorni.

    Dal 30 Agosto al 6 Settembre 2012 si svolge una nuova asta di beneficenza organizzata dalla Fondazione Pietro Mennea. Il ricavato di questa asta sarà devoluto in favore della realizzazione del progetto "Biblioteca- Museo dello Sport "Fondazione Pietro Mennea Onlus". Vi invito a partecipare.

    Per saperne di

    Continua »di Nuova asta benefica per la “Fondazione Pietro Mennea”
  • Mennea: “Bolt non deve fare il salto in lungo”

    Si conclude il ciclo di interviste esclusive olimpiche di Pietro Mennea su Eurosport. Nel suo ultimo intervento il leggendario recordman azzurro ci parla dei piani futuri di Usain Bolt e devve ultime emozioni a Cinque Cerchi, analizzando in particvolare un'Italia sempre più dipendente dai gruppi sportivi militari.

    ***

    Bolt ha chiuso le sue Olimpiadi nel migliore dei modi, con il record del mondo della 4x100 giamaicana, 36"84.

    Scendere sotto i 37 secondi è certamente un grande risultato tecnico che conferma il ruolo di leader della Giamaica nel panorama della velocità. Come abbiamo visto, non

    Continua »di Mennea: “Bolt non deve fare il salto in lungo”
  • Mennea “Bolt, il più grande velocista di tutti i tempi”

    Prosegue la serie di interviste olimpiche di Pietro Mennea su Eurosport; questa volta la leggenda dell'atletica azzurra commenta i "suoi" 200 vinti a Londra da Usain Bolt, il bronzo di Fabizio Donato nel triplo e il primato del mondo di Rudisha sugli 800...

    Dopo una splendida finale dei 100, anche quella dei 200 è stata straordinaria, con Bolt a farla nuovamente da padrone. Quali sono le sue sensazioni dopo la gara?

    È stata una grandissima finale non solo per il 19"32 di Bolt, ma anche per il 19"44 di Yohan Blake e il 19"84 di Weir, terzo classificato. Usain Bolt ha interpretato bene la gara:

    Continua »di Mennea “Bolt, il più grande velocista di tutti i tempi”
  • Pietro Mennea: “Bolt? Ha vinto il più forte”

    Un'altra chiacchierata con Pietro Mennea, che commenta lo svolgimento e l'esito della finale dei 100 metri, vinta da Usain Bolt in 9"63 davanti a Blake e Gatlin.

    Una finale bellissima, un grande Bolt, ma ci racconti lei le sue emozioni dopo la gara dei 100.

    È stata una grande finale, la più veloce nella storia delle Olimpiadi, con 7 atleti sotto i 10 netti e peccato solo per Asafa Powell che poteva essere tranquillamente l'ottavo. Ha vinto il più forte, l'atleta più motivato, più titolato, più accreditato... L'interpretazione della gara da parte di Usain è stata buona: ha retto nella prima

    Continua »di Pietro Mennea: “Bolt? Ha vinto il più forte”
  • Mennea: “Super-finale nei 100, ma anche Pistorius…”

    Pietro Mennea racconta a Eurosport le sue emozioni olimpiche. Dalle batterie dei 100 all'oro di Jessica Rossi, passando per Farah e Oscar Pistorius...

    Ci siamo, è in grande giorno della finale dei 100 metri. Quali sono le sue sensazioni dopo le batterie?

    Gli atleti più accreditati non hanno sbagliato e hanno passato il turno, ma hanno tenuto le loro carte coperte. La gara di Usain Bolt è stata poco più di un allungo, mentre Yohan Blake è stato leggernente deciso nella prima parte e poi ha mollato... C'è stato il buon risultato di Bailey, un 9"88, poi anche Gay e Powell hanno fatto una gara

    Continua »di Mennea: “Super-finale nei 100, ma anche Pistorius…”
  • Maurice Greene: “I 100 metri donne li vincerà la Jeter”

    Le gare di atletica leggera sono finalmente iniziate. L'attesa è tanta, soprattutto per le finali dei 100 metri. Maschili e femminili. Per quanto riguarda quelle degli uomini, con gli occhi degli appassionati che sono puntati soprattutto su Bolt e il suo stato forma, c'è da attendere ancora un po'. Nel frattempo l'attenzione si sposta sulle donne...

    Continua »di Maurice Greene: “I 100 metri donne li vincerà la Jeter”
  • Maurice Greene: “Bolt non vincerà…”

    Il nostro esperto, Maurice Greene, nella giornata che abbraccia finalmente l'atletica ai Giochi di Londra, ci racconta le sue sensazioni sulla gara Regina...

    Usain Bolt

    Dovrà uscire velocemente dai blocchi, così anche da spaventare tutti i suoi rivali. Ci sono tantissime cose, dalla posizione del suo corpo al momento della partenza fino all'accelerazione, grazie alle quali è ancora superiore agli altri.

    L'unico atleta che è stato "publicizzato" sempre e comunque in queste Olimpiadi è Usain Bolt. Sempre lui, sempre Usain Bolt e quindi tutti si aspettano che dovrà vincere per forza, ma le cose

    Continua »di Maurice Greene: “Bolt non vincerà…”
  • Ye Shiwen, un nuovo caso da difendere

    Uno dei casi del momento per quanto riguarda il nuoto non è tanto Federica Pellegrini, quanto quello di Ye Shiwen, la giovane cinese che ha vinto la medaglia d'oro nei 400 misti nuotando la sua ultima vasca più velocemente di quanto ha fatto Ryan Lochte nella stessa gara.

    Su di lei sono già state gettate ombre pesanti: in molti la accusano di doping, ma il nostro esperto Pieter Van den Hoogenband non ci sta. Ricordando il fenomeno di Ian Thorpe, l'ex nuotatore olandese sostiene la piccola cinese su tutta la linea.

    Continua »di Ye Shiwen, un nuovo caso da difendere

Impaginazione

(14 articoli)

Voci da Londra

Ex olimpionici ed esperti televisivi di Eurosport commentano i Giochi Olimpici di Londra 2012 Qui trovate le analisi tecniche delle gare e le opinioni delle stelle dello sport, che commentano insieme a voi i risultati più importanti e le grandi sorprese di questa edizione londinese delle Olimpiadi, ricordando lo spirito unico che regna ogni quattro anni in occasione dell’evento a Cinque Cerchi.

Olimpico, Olimpiadi, i cinque cerchi, Faster Higher Stronger, Citius Altius Fortius e i marchi e le mascotte correlati sono proprietà del Comitato Olimpico Internazionale, del Comitato Organizzatore dei Giochi Olimpici e dei Giochi Paralimpici di Sochi, o delle relative entità correlate. Questo sito non è affiliato ad alcuna di queste entità né appoggiato da esse.