Ciclismo In diretta

Mondiali Ciclismo - Gara su strada - Uomini

7 commenti - Invia un commento

Commenti in diretta

  1. 17:30 - Sipario sui Mondiali di Ciclismo 2012: oggi una bellissima prova in linea firmata Gilbert e tutti gli approfondimenti su Eurosport/Ciclismo, ma è già tempo di pensare al Giro di Lombardia, l'ultimo grande appuntamento di quest'anno! E allora a prestissimo da Fabio Disingrini e Buona Serata! Commenta il ciclismo su Twitter @FabioDisingrini e @AndreaTabacco

  2. 17:02 - PHILIPPE GILBERT E' CAMPIONE DEL MONDO 2012 A VALKENBURG! Secondo Boasson-Hagen, terzo Alejandro Valverde! Quarto Johhny Degenkolb

  3. 17:01 - Lo inseguono Colobnev, Valverde e Boasson-Hagen, ma sembrano troppo distanti quando inizia l'ultimo chilometro con vento favorevole!

  4. 17:00 - L'ATTACCO DI PHILIPPE GILBERT sul Cauberg! Nibali sfilato!

  5. 16:59 - Ecco il Cauberg! Paolini e Nibali davanti a Boonen e Gilbert!

  6. 16:57 - Ultimi 5 chilometri: fa la tirata Moreno Moser dopo Paolini! Tutti gli azzurri davanti per regalare a Nibali la prima posizione all'imbocco del Cauberg!

  7. 16:53 - Rispunta Clarke dopo il Bemelerberg, poi Contador e Marco Marcato prima della discesa!

  8. 16:50 - Sanchez e Contador davanti per Purito Rodriguez sul decimo e ultimo imbocco del Bemelerberg (900 metri al km. 8,5): ci sono ancora tutti i grandi protagonisti attesi alla vigilia: 6 ore di gara in questo momento!

  9. 16:45 - Simon Clarke, l'inaspettata maglia a pois della Vuelta, fa l'andatura davanti alla squadra belga, poi Marcato, Paolini e Samu Sanchez: 10 chilometri al traguardo

  10. 16:41 - GIRO10 - Ultimo giro per decidere il Mondiale di Valkenburg! Ci prova per primo Voeckler, ma è subito neutralizzato...

  11. 16:39 - Talansky si pianta sul penultimo passaggio del Cauberg: anche Stannard neutralizzato sull'arrivo dell'Amstel Gold Race! Nibali, Gilbert e Valverde davanti!

  12. 16:25 - Il gruppo chiude la fuga nonostante gli ultimi fuochi di paglia di Alberto Contador: ci provano Andrew Talansky (USA) e l'ex-pistard inglese Ian Stannard quando mancano solo 20 chilometri all'arrivo!

  13. 16:20 - GIRO9 - Mancano due giri (32 km/h) alla conclusione: ottavo giro percorso a 43 di media oraria con una settantina di "reduci" nel gruppo all'inseguimento dei 16 battistrada che hanno ancora 20" di margine

  14. 16:15 - Si vedono nelle prime posizioni del gruppo Sagan, Boasson-Hagen e Alejandro Valverde: ci sono anche Paolini e Purito Rodriguez all'inseguimento dei battistrada (gap 18") sul Cauberg dove Contador tenta l'allungo, ma questa volta invano, perché Voeckler è il primo a rispondere e via tutti gli altri

  15. 16:00 - Contador ha perso Lastras, Voeckler solo con Coppel: 16 battistrada sul Bemelerberg con 37" di vantaggio sul gruppo: per l'Italia ancora Cataldo, Nocentini, Marcato e Diego Ulissi

  16. 15:55 - GIRO8 - I battistrada transitano per la settima volta sul traguardo: 48" di ritardo per il gruppo spezzato da una maxi-caduta che ha coinvolto almeno una trentina di corridori! Trentin l'unico italiano a terra, ma può ripartire senza conseguenze. Mancano 45 chilometri al termine

  17. 15:50 - 24 battistrada: Gesink e Koen De Koort sono gli Oranje all'attacco; Meersman e Kris Boeckmans i belgi. Sempre quattro azzurri davanti: Cataldo, Nocentini, Marcato e Diego Ulissi con un minuto di vantaggio sul gruppo quando mancano 50 chilometri

  18. 15:40 - Commentate con me la prova in linea dei Mondiali di Valkenburg, Uomini Elite, su Twitter @FabioDisingrini e sbilanciatevi scrivendomi tutti i vostri pronostici! I #Mondiali12 su Twitter @direttaeurosport

  19. 15:30 - Superati i 200 chilometri di gara; davanti al gruppo si vedono l'indefesso Rigoberto Uran e Purito Rodriguez, ma il ritardo degli attaccanti (ridotti a 24) resta di 1 minuto

  20. 15:25 - 29 battistrada con 1 minuto di vantaggio sul gruppo per provare a tagliare fuori il Belgio dei grandi favoriti! Mancano 70 chilometri: l'azione di Contador ha dato il primo scossone!

  21. 15:20 - Azione da lontano pericolosissima con Voeckler in gruppo: 30" di vantaggio per i 29 nuovi battistrada sul gruppo da cui si staccano Froome e Bradley Wiggins

  22. 15:15 - E questa diventa un'azione importante a cinque giri dalla conclusione con il passaggio sulla linea del traguardo: Voeckler con due compagni di squadra, Cummings per l'Australia, Tiernan-Locke per la Gran Bretagna; Contador pesca Flecha e Lastras, per il Belgio solo Gianni Meersman (che era nel gruppo dei contrattaccanti), mentre gli italiani sono quattro: Cataldo, Nocentini, Marco Marcato e Diego Ulissi!

  23. 15:10 - Qualche goccia di pioggia a Valkenburg: tra poco il Cauberg per la quinta volta... E parte Alberto Contador! Rispondono Marco Marcato, Thomas Voeckler e il capitano della Gran Bretagna, Jonathan Locke!

  24. 15:00 - Cinque ore di corsa: il gruppo sta ricucendo il gap sui battistrada (1:45) e sui 9 contrattaccanti con Rinaldo Nocentini (30")

  25. 14:55 - TOM BOONEN - Se arriviamo in volata mi può battere solo Freire, perché sto bene e sul Cauberg non ho problemi, anche se dovrò rispondere con giusto tempismo a Valverde"

  26. 14:52 - Che andatura di Alberto Contador sul Cauberg! Vederlo sui pedali col rapporto corto è sempre uno spettacolo... Tra poco la prima selezione in gruppo, perché dopo i primi 3 giri a 41 km/h di media percorrenza, gli ultimi 16 chilometri sono stati percorsi a più di 45 km/k con il Belgio davanti

  27. 14:50 - E adesso mancano 100 chilometri al termine dopo 4 giri del circuito finale già percorsi a Valkenburg: 1:30 di ritardo per i 9 contrattaccanti (Nocentini) sugli 11 battistrada (Cataldo). Il gruppo, con il Belgio a fare sempre l'andatura, segue a 2 minuti

  28. 14:47 - OSCAR FREIRE - "Il percorso è proprio adatto alle mie caratteristiche, ma non sono sicuro della mia condizione fisica. Non essere stato citato tra i favoriti non m'interessa, mi giocherò le mie chance". Freire ha vinto tre Mondiali a Verona 1999, Lisbona 2001 e Verona 2004

  29. 14:45 - PHILIPPE GILBERT - "Nonostante il Cauberg, non ci sono analogie con la Amstel Gold Race, perché là ci vanno gli scalatori, mentre al Mondiale sono favoriti i ciclisti con le mie caratteristiche da classica"

  30. 14:40 - CHRIS FROOME: Ma veniamo alle dichiarzaioni dei protagonisti prima della partenza di questa mattina a Maastricht... Froome, il keniota britannico secondo al Tour de France, dopo una Vuelta difficilissima ha escluso ogni possibilità di vincere a Valkenburg: "Ho zero possibilità di vincere e sono già stanco ancor prima di partire! Sono qui soltanto per aiutare la mia squadra". Ma se nella Gran Bretagna tutti si nascondono, chi sarà l'uomo di punta degli inglesi sull'ultimo passaggio del Cauberg?

  31. 14:35 - Contrattaccanti (Nocentini) con 1:50 di ritardo dagli 11 battistrada (Cataldo): a 2:30 il gruppo tirato dal Belgio dei grandi favoriti Gilbert e Tom Boonen

  32. 14:30 - Finisce qui il mondiale di Mark Cavendish dopo 48 chilometri di grande andatura (e il cartello di uno sprovveduto spettatore in pieno casco) intorno a Valkenburg: il re dello sprint mondiale si stacca dal gruppo e al suo posto si vede Chris Froome

  33. 14:25 - E adesso mancano 110 chilometri al termine: sono stati percorsi i primi 3 giri del circuito di Valkenburg (circa 23 minuti a passaggio): cambia la formazione degli undici battistrada, ma ci sono 9 contrattaccanti con Matthews, Fulsan, Flecha, Cummings e Rinaldo Nocentini con 2:30 di ritardo

  34. 14:15 - IL CIRCUITO FINALE - Alle 13:15 gli undici battistrada - Dario Cataldo insieme a Lastras, Coppel, Buts, Smukulis, Anacona, Duggan, Howes, Mezgec, Ferrari Barcelo e Isaichev - entrano a Valkenburg per percorrere il circuito finale di 10 giri (con Bemelerberg e Cauberg) con 6' di vantaggio sul gruppo che controlla il gap grazie all'andatura di Mark Cavendish

  35. 14:10 - CADE FREIRE - Primi 106 chilometri senza sorprese eccezion fatta per la caduta, dopo pochi chilometri di gara, del tre volte iridato mondiale Oscar Freire (1999, 2001, 2004), uno dei capitani della Spagna: Freire riparte con un forte dolore alla spalla

  36. 14:05 - LA PARTENZA DI MAASTRICHT - La prova in linea dei Mondiali di Valkenburg ha preso il via alle 10:45 con 203 i corridori in gara con gli italiani Dario Cataldo, Oscar Gatto, Marco Marcato, Moreno Moser, Vincenzo NIbali, Rinaldo Nocentini, Luca Paolini, Matteo Trentin e Diego Ulissi

  37. 14:00 - LA SITUAZIONE - Quattro ore di corsa già percorse: Dario Cataldo è nel gruppo degli attaccanti con Lastras, Coppel, Buts, Smukulis, Anacona, Duggan, Howes, Mezgec, Ferrari Barcelo e Isaichev con circa 4'30" sul gruppo con la Gran Bretagna di un generoso Mark Cavendish a fare l'andatura

  38. 13:25 - VALKENBURG 2012 - Uomini Elite: 267 chilometri da Maastricht a Valkenburg (Olanda) con i primi 106 chilometri in linea e un circuito finale di 16,1 km da ripetere 10 volte con il Bemelerberg (900 metri al km. 8,5) e soprattutto il Cauberg di 1200 metri al 5,8% con punte del 12% quando di strada al traguardo ne mancherà pochissima UNDER 23 - Matej Mohoric campione juniores, e del futuro?

  39. 13:15 - A Valkenburg (Olanda) i belgi Philippe Gilbert e Tom Boonen sono i grandi favoriti per il titolo mondiale insieme ad Alejandro Valverde, poi Peter Sagan, Joaquin Rodriguez, Thomas Voeckler, i nostri Vincenzo Nibali e Moreno Moser e ovviamente Alberto Contador: ecco il nostro approfondimento della vigilia a cura di Andrea Tabacco MONDIALI DI CICLISMO: Gilbert, Sagan e Valverde i favoriti

  40. 13:00 - Amici di Eurosport, Buon Pomeriggio e Benvenuti per seguire insieme la prova più attesa dei Mondiali di Valkenburg 2012, la gara Uomini Elite! Gilbert, Sagan, Valverde, Boonen, Contador, Rodriguez, Boasson Hagen e Vincenzo Nibali: i più grandi protagonisti del ciclismo mondiale si contendono l'iride mondiale in Olanda!

 

Commenti 1 - 7 di 7

Ordina i commenti: Più recenti | Più votati
  1. Tattica azzura nel finale: un gruppetto di 40 corridori­ di cui il 70% veloci, come si fa a puntare su uno come­ Nibali che non è scattista e tanto meno veloce, semmai­ lui doveva tirare la volata a Paolini o a Moser.­ Parliamoci chiaro l'unico che poteva fare qualcosa­ su quello strappo era Moser, ma che ca....o lo fanno­ tirare gli ultimi Km in discesa per chi, Nibali doveva­ dirgli mettiti alla mia ruota che faccio l'andatura­ e poi scatti o per lo meno quando parte Gilbert sei per­ tentare di stargli a ruota. Bettini ha fatto­ un'altro buco nell'acqua mi dispiace bisogna­ cambiare tecnico, uno un pò più anziano e imponga di­ più la sua legge !!!

    Da Mario, il dom 23 set 17:39
  2. Che spettacolo Gilbert! Oggi sembrava impossibile fare­ la differenza sul Cauberg, lui ha vinto addirittura con­ facilità. Grande campione che dopo un'annata per­ lui modesta aveva fatto vedere di essere in grande­ ripresa alla Vuelta. Era il favorito ed ha vinto alla­ grandissima, chapeau!

    Da ZiboPolì Cerellitico, il dom 23 set 17:09
  3. si riceve male ed a rallentatore.

    Da agamennone, il dom 23 set 16:06
  4. attenzione a questa fuga perche son troppi... non­ facile riprenderli....

    Da Fedrunner., il dom 23 set 15:19
  5. Boonen sembra molto sicuro di se.... io cmq spero non­ si arrivi in volata ma in un numero di qualcuno sul­ Cauberg.. magari di Nibali!!

    Da Fedrunner., il dom 23 set 15:11
  6. Forza Squalo !!!

    Da David Stern, il dom 23 set 14:48
  7. Forza azzurri!

    Da , il dom 23 set 14:12
Ordina i commenti: Più recenti | Più votati

Non sei ancora un utente Yahoo! ? subito per avere un account Yahoo!