Ciclismo In diretta

Giro d'Italia - Caldes - Passo dello Stelvio

29 commenti - Invia un commento

Commenti in diretta

  1. 17:37 - La nostra diretta scritta termina qui! Un saluto a tutti voi, appassionati di ciclismo, che ci avete letto fino a quest'ora e che avete reso la nostra cronaca con attenzione e trasporto! Grazie ancora e buon proseguimento di giornata da parte di Andrea TABACCO (Twitter: @AndreaTabacco). A breve online il report della tappa di oggi, le dichiarazioni dei protagonisti e i video degli highlights...! Seguitemi anche su Twitter e commentate con me il Giro d'Italia: @AndreaTabacco

  2. 17:29 - CLASSIFICA GENERALE - Joaquin Rodriguez mantiene la maglia rosa con 31'' di vantaggio su Hesjedal e 1'51'' su Scarponi. De Gendt sale al quarto posto, a 2'19''....

  3. 17:25 - BASSO, HEANO E URAN chiudono ora, con un ritardo che sfiora i 5 minuti (4'55''). Più lontano Pozzovivo, che aveva fatto lavorare a fondo la sua squadra nella prima parte della tappa e che invece è stato costretto a cedere nel finale: lo scalatore della Colnago chiude a quasi 6 minuti dal vincitore di giornata...

  4. 17:24 - Rodriguez chiude quarto a 3'23'' da Rodriguez, Scarponi è quinto a 3'33''. Poi arriva Hesjedal, sesto a 3'36''...

  5. 17:23 - ULTIMI 100 METRI PER RODRIGUEZ...

  6. 17:23 - Arriva adesso NIEVE (Euskaltel), terzo a 2'50'' da Nieve...

  7. 17:23 - RODRIGUEZ ha raggiunto SCARPONI (come sull'Alpe di Pampeago)!!!

  8. 17:22 - Scatta Rodriguez su Hesjedal!!!! Lo spagnolo ha già preso una cinquantina di metri al canadese che ora sembra in difficoltà...

  9. 17:22 - DAMIANO CUNEGO arriva adesso, secondo, a 56'' dal vincitore di giornata...

  10. 17:21 - ARRIVA ADESSO DE GENDT!!!! Il belga della Vacansoleil vince la 20esima tappa del Giro d'Italia 2012, la frazione con arrivo sullo Stelvio! La giornata che potrebbe cambiare la storia di questa edizione della Corsa Rosa...

  11. 0.8km - GRANDE AZIONE di Michele SCARPONI, che ha già una ventina di secondi su Hesjedal e Rodriguez...

  12. 1km - ULTIMO CHILOMETRO PER THOMAS DE GENDT!!! Il belga della Vacansoleil ha fatto un numero pazzesco...

  13. 1.2km - MICHELE SCARPONIIIII!!!! ATTACCA il marchigiano della Lampre: Rodriguez ed Hesjedal non riescono a stargli dietro... De Gendt ha ancora 4'40'' sulla maglia rosa...

  14. 1.7km - Il vantaggio di DE GENDT è adesso di 5 MINUTI. Dietro sono in recupero, ma il vantaggio del belga è comunque importante...

  15. 2km - RITMO TERRIBILE ADESSO QUELLO IMPOSTO DA HESJEDAL!! Si stacca Pozzovivo, anche Basso fatica... Davanti solo Hesjedal, Scarponi, Rodriguez ed Henao....

  16. 3km - Dopo un tentativo di GADRET (che è stato ripreso), ora i big sono tutti insieme. A tirare sempre e solo HESJEDAL che ha capito di non potersi aspettare collaborazione da nessuno... De Gendt ha 5'22'' di vantaggio sul gruppo maglia rosa...

  17. 4km - HESJEDAL cerca collaborazione, ma nessuno gliela dà... Pozzovivo, Scarponi, Basso, Uran: tutti a ruota del canadese...

  18. 5km - LA SITUAZIONE - De Gendt è semrpe al comando con 1'18'' su Cunego e 1'50'' su Nieve. Poi quello che resta del gruppo maglia rosa (9 unità) a 5'14''...

  19. 5km - FINITA LA VEGETAZIONE!!! E comincia a vedersi la neve...

  20. 6.6km - ATTACCA GADRET!!! Lo scalatore dell'Ag2r prova a forzare a meno di 7 km dall'arrivo, ma il suo attacco non sortisce gli effetti sperati. Ora a tirare c'è Henao (Sky), subito dietro il compagno di squadra Uran...

  21. 7km - DE GENDT STA FACENDO QUALCOSA DI INCREDIBILE!!! Il belga ha 5'21'' nei confronti del gruppo maglia rosa sempre guidato da Vandevelde che però sta tenendo un ritmo regolare.... Nessuno si muove tra i big: e De Gendt (8° nella generale a 5'40'' dalla rosa) rischia di vincere il Giro d'Italia!!!!! Incredibile!! Pazzesco!!!! Seguitemi anche su Twitter e commentate con me il Giro d'Italia: @AndreaTabacco

  22. 8km - SIAMO OLTRE I 2000 METRI!!! Ora l'aria si fa rarefatta: Vandevelde continua a tirare in testa al gruppo maglia rosa dove però non si muove praticamente nulla! DE GENDT ha 5'08'' sul gruppo dei migliori: il belga sta letteralmente volando sulle pendenze dello Stelvio!!!!

  23. 10km - SUPER AZIONE DI DE GENDT!! Il belga è nel tratto più duro della salita dello Stelvio: il gruppo maglia rosa è lontano 4'25''. Cunego nel frattempo è stato ripreso da Nieve... I due seguono a una ventina di secondi... E se DE GENDT (ritardo in classifica generale di 5'40'') vincesse il Giro d'Italia??? Dite la vostra qui sotto o se preferite anche su Twitter: AndreaTabacco Seguitemi anche su Twitter e commentate con me il Giro d'Italia: @AndreaTabacco

  24. 12km - ANCORA DE GENDT!!! Bravissimo il belga della Vacansoleil che attacca ancora!!! Salta Nieve, che questa volta non risponde all'attacco di De Gendt, Cunego invece va su regolare....

  25. 13km - CUNEGO SI RIPORTA SULLA TESTA DELLA CORSA! Bravissimo il veronese, che non ha risposto all'attacco di De Gendt ed è salito senza variare il ritmo delle sue pedalate. E adesso è di nuovo con De Gendt e Nieve... Il gruppo maglia rosa segue a 3'47''...

  26. 15km - LA SITUAZIONE - Due corridori all'attacco, De Gendt (Movistar) e Nieve (Esukaltel), Cunego (Lampre) segue e a 12''. Il gruppo maglia rosa (guidato da Vandevelde, Hesjedal corre da padrone) segue a 4'01''...

  27. 17km - ATTACCA DE GENDT!!! Il belga della Vacansoleil accelera al 5° km dello Stelvio: Nieve gli si riporta a ruota, Cunego fa un po' più fatica ma è comunque lì... Cedono definitivamente invece Amador e Kangert...

  28. 18km - MENO DI 20 KM ALL'ARRIVO - Cinque all'attacco (c'è anche Cunego, che però non sta tirando nemmeno un metro, servirà risparmiare le energie...) con 3'35'' di vantaggio sul gruppo maglia rosa...

  29. 20km - DAVANTI RESTANO IN CINQUE - De Gendt, Cunego, Nieve, Kangert e Amador.... Il gruppo maglia rosa, che perde subito diverse unità, è lontano 3'45''...

  30. 22km - COMINCIA IL PASSO DELLO STELVIO!!!! Si sale a quota 2757 metri per un totale di 22.4km di ascesa, di questi oltre 10 saranno affrontati ad un'altitudine superiore ai 2000 metri. La pendenza massima è del 6.9% con la massima del 12....

  31. 25km - GRUPPO MAGLIA ROSA ai -25 dall'arrivo, mentre i fuggitivi sono già ai -23... (il distacco è di 4') Tra poco inizierà lo Stelvio, la salita su cui si deciderà il Giro d'Italia 2012: chi vincerà quest'oggi?? Qui sotto - o se preferite anche su Twitter (@AndreaTabacco) - avete la possibilità di dire la vostra! Seguitemi anche su Twitter e commentate con me il Giro d'Italia: @AndreaTabacco

  32. 30km - RIPRESO ZAUGG!!! Davanti adesso sono in 7: con lo svizzero della RadioShack ci sono Nieve, Izaguirre, Kangert, Amador, De Gendt e Cunego... Il gruppo è a 4'10''...

  33. 32km - SI STACCANO LOSADA E CARRARA! I due perdono contatto dai sei (Cunego, De Gendt, Izaguirre, Nieve, Serpa e Amador) che stanno per andare a riprendere Zaugg...

  34. 32km - Esattamente come ha fatto la Liquigas, che ha richiamato Caruso qualche km fa, ora anche la Garmin-Barracuda fa lo stesso con Vandevelde. Hesjedal ha bisogno anche di lui per tenere sotto controllo l'azione di De Gendt e Cunego...

  35. 33km - BRAVISSIMO CUNEGO!!! Il veronese, nel gruppo con Carrara, De Gendt, Losada, Nieve, ha ripreso Serpa e Amador: ora sono in 7 all'inseguimento del solo Zaugg!! Il vantaggio dello svizzero della RadioShack è di 1'10''.... Il gruppo maglia rosa è lontano oltre cinque minuti (5'29'')...

  36. 35km - DE GENDT (8° a 5'40'') e CUNEGO (10° a 6'09'') fanno paura!!! I due sono in classifica, ma i big - che sono rimasti senza compagni di fuga - non hanno nessuna voglia di mettersi a tirare... E il gruppo maglia rosa scivola a quasi 6' di ritardo da Zaugg (5'58'')... La classifica generale: Rodriguez in maglia rosa

  37. 38km - LA SITUAZIONE - Zaugg al comando, poi Serpa Perez, Amador e Vandevelde a 1'40''. Il quartetto con Cunego (De Gendt, Carrara e Losada) segue a 2'48''. Il gruppo maglia rosa perde invece oltre 4 minuti (4'15'')... Seguitemi su Twitter e commentate con me il Giro d'Italia: @AndreaTabacco

  38. 40km - SITUAZIONE DAVVERO SINGOLARE all'interno del gruppo maglia rosa, che conta 14 unità. Non tira nessuno per un paio di km, poi si mette Pouwels, ma il suo ritmo è tutt'altro che insostenibile...

  39. 42km - CUNEGO ALL'ATTACCO!!!! Il veronese della Lampre, che si era staccato in salita sul Mortirolo, ha ripreso il gruppo maglia rosa in discesa e sempre in quel tratto ha attaccato a sua volta. Cunego ha ripreso Carrara, De Gendt e Losada e ora procede con questi uomini verso l'inizio della salita finale...

  40. 44km - SI RIALZA CARUSO!!!! Il siciliano della Liquigas è richiamato dall'ammiraglia: Basso è rimasto senza compagni sul Mortirolo e a Caruso viene detto di "aspettare" il suo capitano...

  41. 48km - LA SITUAZIONE - Davanti c'è sempre Zaugg con un 1'20'' di margine su Caruso, Vandevelde, Serpa e Amador... Poi il gruppo maglia rosa a 3'20''...

  42. 53km - COMMENTIAMO IL MORTIROLO - Una salita così difficile forse meritava di essere attaccata un po' meglio: Scarponi, Basso, Pozzovivo, Rodriguez, ma anche Uran ed Heano hanno lo stesso obiettivo: quello di far saltare Hesjedal. Ma a parte Rodriguez (due volte) e Pozzovivo (nel finale) nessuno ci ha provato... Come valutate l'ascesa del Mortirolo da parte dei big della corsa? Qui sotto - o se preferite su Twitter (@AndreaTabacco) - avete la possibilità di dire la vostra! Seguitemi anche su Twitter e commentate con me il Giro d'Italia: @AndreaTabacco

  43. 54km - @ Cincio - Bravo! Vedi che sei attento... :-)

  44. 55km - I migliori della classifica generale passano in cima al Mortirolo con 2'44'' di ritardo da Zaugg. Nell'ultima fase della salita ha provato ad attaccare Pozzovivo: a riprenderlo è sempre andato Ryder Hesjedal...

  45. 56km - OLIVER ZAUGG transita per primo sul Gpm di 1a categoria del MORTIROLO. Partito il cronometro: capiremo tra poco quali sono i distacchi dei migliori... Amador passa per secondo, VandeVelde è terzo...

  46. 57km - LE AMMIRAGLIE FANNO FATICA! Addirittura quella della Lampre si pianta, e i corridori che la seguivano sono costretti a scendere dalla bici e superarla a piedi. Questo giusto per far capire quanto è dura questa salita... Seguitemi anche su Twitter e commentate con me il Giro d'Italia: @AndreaTabacco

  47. 57km - SIAMO NEL PEZZO PIU' DIFFICILE DEL MORTIROLO!! L'asfalto ha lasciato il posto al cemento. Zaugg sempre da solo al comando con 3'07'' sul gruppo maglia rosa, dove in testa c'è Ryder Hesjedal. Incredibile!!! Il canadese non molla niente....

  48. 58km - CADUTA DI TIRALONGO!! Il siciliano dell'Astana scivola in un tratto di falsopiano con Bono (Lampre) che gli cade addosso. Entrambi ripartono, fortunatamente...

  49. 59km - ZAUGG!!!! Ancora all'attacco il corridore svizzero della RadioShack, che "saluta" Serpa, VandeVelde, Caruso e Amador e procede da solo...!!! Che grande gamba quella di Zaugg...!!

  50. 59km - PAUWELS (Omega Pharm-QuickStep) a fare l'andatura per Dario CATALDO in testa al gruppo maglia rosa....

  51. 60km - AMADOR (Movistar) rientra sui primi 4: ora al comando sono in 5 (Zaugg, Caruso, Serpa, VandeVelde e appunto Amador). Il gruppo segue a 3'06''....

  52. 61km - ANCORA RODRIGUEEEEZ!!! Ma Hesjedal non gli molla un metro... Poi arrivano tutti gli altri: anche Basso, Uran, Pozzovivo ed Henao... Ovviamente nel gruppo anche Scarponi... Mentre Damiano Cunego ha perso contatto...

  53. 62km - SCATTA RODRIGUEEEEZ!!! Lo spagnolo della Katusha (attuale maglia rosa della corsa) ci prova a 62 km dall'arrivo: Hesjedal risponde subito, e poco dopo ecco anche Scaproni.... Basso e Pozzovivo più indietro...

  54. 62km - CEDE CARRARA! Su Zaugg però si sono riportati CARUSO (Liquigas), Serpa Perez (Androni-Venezuela) e VandeVelde (Garmin-Barracuda)... I quattro hanno 3'45'' sul gruppo maglia rosa...

  55. 62km - RIPRESO RABOTTINI, che comunque il suo l'ha fatto: doveva conquistare punti per la classifica scalatori e ha centrato l'obiettivo! Via via il gruppo maglia rosa sta riprendendo tutti i fuggitivi....

  56. 63km - @ Aiace - Vuol dire che ha fatto la discesa del Tonale in scia all'ammiraglia. E non si può fare... Comunque la direzione del Giro d'Italia ha detto che a fine tappa diffonderà un comunicato ufficiale per meglio specificare l'accaduto... Seguitemi anche su Twitter e commentate con me il Giro d'Italia: @AndreaTabacco

  57. 65km - Il gruppo maglia rosa, guidato dal Lampre Spezialetti, è distante 3' da Zaugg, ultimo vincitore del Giro di Lombardia, e Carrara, 33enne bergamasco della Vacansoleil...

  58. 65km - @ Mario - Parliamo di ciclismo... Meglio, no? :-)

  59. 66km - SCATTA TRA I FUGGITIVI ZAUGG!!! Lo svizzero della RadioShack saluta i compagni di fuga e prova ad andarsene da solo... Prova, però, perché sulla sua ruota si riporta l'italiano della Vacansoleil, Matteo Carrara! Più indietro Serpa e Caruso. Sale invece regolare Kreuziger, vincitore della tappa di ieri...

  60. 66km - LIQUIGAS E LAMPRE DAVANTI! La sensazione è che Basso e Scarponi vogliano fare qualcosa già da qui: oltre che una sensazione è una speranza....! Il Giro si vince qui... Le distanze verranno poi ritoccate sullo Stelvio... Voi cosa ne pensate? Qui sotto, o se preferite su Twitter (@AndreaTabacco), avete tutto lo spazio per esprimere la vostra idea! Seguitemi anche su Twitter e commentate con me il Giro d'Italia: @AndreaTabacco

  61. 68km - COMINCIA IL MORTIROLO!!!!! E' la salita più dura del Giro d'Italia: si sale fino a 1718 metri in 11.4km. La pendenza media è del 10.5% con una massima che tocca il 22...! Chi scollinerà per primo: lo sapremo tra un'ora circa...

  62. 73km - @ Marco @ CesareD - Fare corsa dura sul Mortirolo, attaccare e poi aspettare lo Stelvio per fare le vere distanze. Il Giro si può vincere solo così...

  63. 75km - @ Haley Brimley - Ci siamo, ci siamo... :-)

  64. 76km - LE SQUADRE DEI BIG - Liquigas e Lampre non tirano, e mandano un uomo a testa all'attacco (Caruso e Bono): a controllare la fuga (che aveva 6' di vantaggio in cima al Tonale) pensa allora la Garmin Barracuda di Ryder Hesjedal, che comincia a comportarsi da leader della corsa. Anche la Colnago al comando: Pozzovivo sta bene e vuole provare a vincere la tappa... Voi come interpretate queste mosse...? Esprimete la vostra opinione qui sotto o se preferite su Twitter: @AndreaTabacco Seguitemi anche su Twitter e commentate con me il Giro d'Italia: @AndreaTabacco

  65. 78km - MATTEO RABOTTINI E' LA MAGLIA AZZURRA DEL 2012 - Il corridore della Farnese conquista anche la vetta del Gpm del Teglio (3a categoria) e - matematicamente - vince la classifica degli scalatori di questa edizione del Giro d'Italia!!! Complimenti!! La maglia azzurra è di Matteo Rabottini

  66. 78km - MATTEO RABOTTINI aveva conquistato i punti in palio sul GPM del Tonale (2a categoria) davanti ai due Rabobank Slagter e Clement... La classifica degli scalatori: Rabottini in azzurro

  67. 79km - MONTAGNA PANTANI: Ogni anno gli organizzatori scelgono una salita inserita nel percorso del Giro da dedicare alla memoria del grande Marco Pantani. La Montagna Pantani del Giro 2012 è il Mortirolo che vide il campione romagnolo “sbocciare” in tutta la sua grandezza nel Giro 1994. Il versante che sarà affrontato dai corridori oggi è quello di Tovo di Sant’Agata...

  68. 79km - CIMA COPPI: Il Passo dello Stelvio, su cui è posizionato l’arrivo in salita di oggi, è anche la salita che porta ad un’altitudine più elevata di questa Corsa Rosa ed è pertanto la Cima Coppi del 95° Giro d’Italia...

  69. 80km - ULTIMI KM: Salita allo Stelvio di 22.4 km alla media del 7% con brevi punte attorno al 12%. È una salita abbastanza costante. Si sviluppa lungo il fianco della montagna con alcune gallerie di larghezza ridotta fino ai 12 km dall’arrivo, dove inizia una serie ritmata di tornanti. Dopo il bivio per l’Umbrail Pass (e la Svizzera) la pendenza media aumenta (circa 9%) per giungere sull’arrivo a quota 2757 con un breve rettilineo di 200 m di larghezza 6m su fondo asfaltato...

  70. 81km - LA TAPPA DI OGGI (3/3) - PERCORSO: Segue la discesa piuttosto tecnica su Grosio e la lunga risalita fino a Bormio dove inizia la salita finale di 22.4 km...

  71. 82km - LA TAPPA DI OGGI (2/3) - PERCORSO: Dopo il TV di Tirano (km 144.2) si affronta la salita del Mortirolo dal versante di Tovo di Sant’Agata. La strada presenta 38 tornanti, la carreggiata è stretta sempre sopra il 10-12% nei primi 6 km e sempre dentro il bosco. Dopo 8.5 km di salita 1 km di leggera discesa per uscire dalla vegetazione e affrontare gli ultimi 2 km al 14% circa di media con punte oltre il 20-22%. Qui la pavimentazione è a tratti in cemento ben lisciato...

  72. 83km - LA TAPPA DI OGGI (1/3) - PERCORSO: Tappa di montagna lunga 219 km e ultimo arrivo in salita sulla Cima Coppi del Passo dello Stelvio (Cima Coppi 2757 m – km 219.0). Si affrontano subito i passi del Tonale (2a 1883 m – km 32.9) e dell’Aprica (3a 1173 m – km 78.3) per entrare in Valtellina. Da Stazzona si percorre una sorta di circuito con la ripida salita di Teglio (3a 851 m – km 98.1) prima del Rifornimento Fisso di Chiuro (km 122-125)...

  73. 84km - RICAPITOLIAMO LA SITUAZIONE - La testa della corsa vede al momento una fuga di 14 uomini - Bono (Lampre), Serpa (Androni), Kreuziger (Astana), Frank (BMC), Rabottini (Farnese), Vande Velde (Garmin), Losada (Katusha), Caruso (Liquigas), Amador e Samoilau della Movistar, Clement e Slagter della Rabobank, Zaugg (Radioshack) e Carrara (Vacansolei) - che si sono avvantaggiati nei confronti del gruppo maglia rosa al km 22. Il loro vantaggio è di poco superiore ai quattro minuti (4'21'')... Seguitemi anche su Twitter e commentate con me il Giro d'Italia: @AndreaTabacco

  74. 84km - ALTRI RITIRI: da questa mattina hanno lasciato il Giro d'Italia anche Bobridge, Velasco, Rolland, Hunter e Seubert....

  75. 85km - LE SENSAZIONI DI GUARDINI: "Sono un po' amareggiato. E' una decisione della giuria che accetto, rispetto, ma non condivido. Ci sono situazioni di corsa dove serve la scorta tecnica. Sulla discesa del Tonale non c'era e avevo bisogno dell'ammiraglia davanti. Il mio Giro? Posso solo dire che ieri arrivare e ricevere gli applausi è stata una sensazione straordinaria, forse ancor più di quella di vincere..."

  76. 86km - ESCLUSO ANDREA GUARDINI!!! Il velocista della Farnese è stato espluso dalla corsa per "scia in discesa". Al termine della tappa verrà diffuso un comunicato stampa che chiarirà l'accaduto.... Seguitemi anche su Twitter e commentate con me il Giro d'Italia: @AndreaTabacco

  77. 90km - LA SITUAZIONE - Al comando ci sono 14 corridori con un vantaggio sul gruppo maglia rosa di 4'42''... Mancano meno di 100 km all'arrivo!!!

  78. 12:52 - Aggiornamenti dalla tappa: Roman Kreuiziger ci riprova, dopo l'exploit di ieri il corridore ceco dell'Astana è scattato in fuga al 22esimo km insieme ad altri 12 corridori: Rabottini, Denifl, Frank, Serpa, Bono,Losada, Van de Velde, Caruso, Slagter, Clement, Amador e Samoilau. Il vantaggio di questi corridori sul gruppo è di 5'25" quando è stato superato il Teglio e mancano 121 km all'arrivo

  79. 12:43 - Concentriamoci sulla tappa odierna, l'ultima di montagna e considerata da tutti i ciclisti la più dura: i ciclisti dovranno percorrere 217 km attraversando il Tonale (gran premio di 2a cat. 1883 m d'altezza), l'Aprica (1173m) e poi salendo sempre più in quota per scalare il Mortitrolo (salita da 8.5 km al 10-12% di pendenza media con gli ultimi 2 km al 20%) e poi concludere sui 2757 m del passo dello Stelvio: una salita storica la Cima Coppi dove la corsa si infiammerà sicuramente

  80. 12:20 - Prima di concentrarci sulla tappa odierna facciamo un passo indietro e riviviamo le emozioni della frazione di ieri, Treviso-Alpe di Pampeago: una tappa vinta da Kreuiziger ma dove a fare paura ai big è stato Hesjedal che ha recuperato 13" alla maglia rosa Rodriguez Il report della 19esima tappa!

  81. 12:14 - Amici di Yahoo! Eurosport un saluto da Andrea Tabacco e benvenuti alla diretta scritta della CALDES-PASSO DELLO STELVIO, la penultima tappa di questo Giro d'Italia. Da questa frazione si capirà chi porterà la maglia rosa a Milano!

 

Commenti 9 - 29 di 29

Ordina i commenti: Più recenti | Più votati
  1. chi ha aspettato la Destefano per diventare­ commentatrice di cicliamo alla Rai?

    Da carlo, il sab 26 mag 18:33
  2. ma si può sapere cosa kazzo ci fa la Destafano a­ commentare il ciclismo. A vendere cozze...

    Da Frigorifero, il sab 26 mag 17:55
  3. Unica cosa insopportabile è il giornalismo solo­ polemico senza capire a fondo ciò di cui stanno­ parlando sopratutto la giornalista della Rai che è­ solo capace a parlare sulla voce degli invitati

    Da carlo, il sab 26 mag 17:55
  4. doveva essere CUNEGO il capitano della lampre forse le­ cose in questo momento sarebbero diverse............

    Da Bestia_Parmigiana, il sab 26 mag 17:32
  5. Cavendish ha perso la rossa...

    Da Teo, il sab 26 mag 17:30
  6. la Lampre non ci ha capito una mazza.....!!!!

    Da danieldifo, il sab 26 mag 17:21
  7. dai...sto canadese va troppo forte...dove le ha trovate­ queste energie tutto di botto

    Da danieldifo, il sab 26 mag 17:14
  8. Che scandalo ma non scatta nessuno??che brutto­ ciclismo!!metafora della vita di oggi....ormai si tende­ solo a galleggiare!!!

    Da , il sab 26 mag 17:13
  9. un grazie orgoglioso dagli Italiani. Se l'unico ad­ avere avuto coraggio, più forte dei tuoi limiti, gli­ altri italiani solo tanta tv, ma incapaci di un­ urletto. roba da serie c

    Da veritas, il sab 26 mag 17:13
  10. perchè la sky tira per hejseidal? fatelo faticare se­ vuole vincere il giro

    Da danieldifo, il sab 26 mag 17:03
  11. mA FORSE basso e Scarponi aspettano il tram!!!!!!! per­ attaccare?e poi si attaccano al tram e vanno su’ più’­ spediti!

    Da Antonio, il sab 26 mag 16:32
  12. Sinceramente mi sarei aspettato qualcosa di più da­ Pozzovivo...le pendenze del Mortirolo sono adattissime­ a uno come lui, che a Punta Veleno sgretolò il gruppo­ aggiudicandosi il Giro del Trentino...ma sicuramente lo­ penalizzano la discesa e il lungo falsopiano per­ arrivare a Bormio...Hejsedal lo poteva anche lasciare­ andare invece che sprecare energie per inseguirlo...a­ meno che non voglia dare a vedere a tutti di essere il­ più forte...lo Stelvio comunque è molto lungo...anche­ se dubito che Rodriguez lo attacchi da subito, non­ essendo un corridore abituato a fare ritmo quanto­ piuttosto a fare accelerazioni violente in­ salita...vedremo cosa succederà sullo Stelvio...Basso­ lo vedo male...

    Da Emiliano, il sab 26 mag 15:43
  13. Purtroppo per attaccare ci vogliono le gambe, se uno­ non le ha si accontenta di cio che ha raggiunto in­ classifica. Come al solito i vari Scarponi, Basso,­ Rodriguez e Pozzovivo hanno piu' paura di saltare­ che non aver voglia di vincere il giro

    Da Italo P, il sab 26 mag 15:40
  14. Basso Scarponi e vai ciclisti hanno il coraggio della­ paura per non attaccare,lo faranno in discesa senza­ sforzo che bravi.

    Da Antonio, il sab 26 mag 15:36
  15. ma siete pigri di informazioni

    Da Antonio, il sab 26 mag 15:29
  16. l'analisi può essere solamente una , sono tutti una­ banda di mediocri , hesjedal e' quello leggermente­ meno mediocre, non riescono a darsi più di una decina­ di secondi uno all'altro , che ridere

    Da andreag, il sab 26 mag 15:29
  17. @commentatore:hesjiedal è canadese non danese

    Da Cincio, il sab 26 mag 15:19
  18. ma per piacere.......le ammiraglie sul Mortirolo­ evitiamole, al massimo le moto, e fuoristrada!!!

    Da cyberlory, il sab 26 mag 15:17
  19. forza espagna

    Da Michele, il sab 26 mag 15:15
  20. come mi manca il pirata .........

    Da Alessandro, il sab 26 mag 15:13
Ordina i commenti: Più recenti | Più votati

Non sei ancora un utente Yahoo! ? subito per avere un account Yahoo!