Atletica - Atletica, doping: Pishchalnikova positiva

Darya Pishchalnikova, campionessa del mondo a Daegu nel disco e argento ai Giochi Olimpici di Londra, e' risultata positiva a uno steroide anabolizzante

L'indiscrezione lanciata stamane dal quotidiano "Sport Express" e' stata confermata dall'agenzia antidoping russa. La Pishchalnikova si proclama innocente e chiede le controanalisi: l'atleta rischia infatti la squalifica a vita perche' gia' sospesa per due anni e nove mesi (dal luglio 2008 all'aprile 2011) perche' colpevole di aver manomesso alcuni campioni prelevati prima dei Giochi di Pechino assieme ad altre colleghe. Quella squalifica, tra l'altro, le costo' il titolo mondiale vinto ad Osaka. (ITALPRESS)