Basket: Nba, New York incassa primo ko e Lakers ok con cura D'Antoni

Memphis, 17 nov. - (Adnkronos) - New York cade e non ci sono piu' squadre imbattute nella Nba. I Knicks (6-1), al primo k.o. dopo 6 vittorie di fila, sono stati batutti 105-95 sul campo dei Memphis Grizzlies (7-1) che, grazie al settimo successo consecutivo, ora possono vantare per la prima volta il miglior record dell'intera lega. I padroni di casa, avanti 54-49 all'intervallo, hanno spaccato in due la partita con il parziale di 31-18 messo a segno nel terzo periodo.

I Grizzlies hanno fatto la voce grossa sotto canestro con Zach Randolph (20 punti e 15 rimbalzi) e Marc Gasol (24 punti e 7 rimbalzi). Menzione speciale anche per Rudy Gay (17 punti e 4 stoppate) e Mike Conley 816 punti e 8 assist). I Knicks, che cercavano la prima partenza con 7 vittorie dopo l'exploit del 1993-1994, sono risaliti da -21 fino a -8 a 4'42'' dalla fine ma si sono arresi nonostante i 20 punti di Carmelo Anthony e i 18 di Ray Felton.

La serata Nba e' andata in archivio con il primo successo dei Los Angeles Lakers (4-5) targati Mike D'Antoni. I californiani hanno battuto i Phoenix Suns (4-6) per 114-102 mostrando i primi segni del gioco preferito dal nuovo coach.