Bum-bum Trezeguet: il River torna in Primera A

Una doppietta di David Trezeguet contro l'Almirante Brown permette al River Plate di salire in Primera A senza dover passare dagli spareggi

Nel 2007 aveva riportato la Juventus in A. Ora, cinque anni dopo, è il turno di un'altra grande del calcio, ma dall'altra parte del mondo. David Trezeguet riporta il River Plate nella massima serie del calcio argentino, firmando una doppietta nell'ultima partita di campionato, contro l'Almirante Brown, decisiva per la promozione diretta senza dover passare per l'incubo degli spareggi.

Dopo un inizio timido, il francese sblocca il risultato in avvio di ripresa, quando riceve una spoda di testa da Funes Mori e brucia la rete con un sinistro al volo di grande qualità. Lo stesso Trezeguet si macchia la coscienza sprecato un rigore al 60', ma la redenzione è totale quando, nel finale, sigilla il successo con la sua tredicesima rete in 19 gare disputate.

Obiettivo dunque centrato anche per Matias Almeyda, alla sua prima esperienza da capo-allenatore, lungo un'annata difficile e pregna di enorme, quanto ovvia, tensione, per riportare il River nella serie che gli spetta, lì dove era rimasto per 110 anni consecutivi prima del disastro della scorsa annata.