Calcio: Cagliari, polemiche Inter? Chiacchiere portate via dal vento

Cagliari, 19 nov. - (Adnkronos) - ''Il Cagliari avrebbe meritato il successo. Il resto sono chiacchiere''. Il Cagliari fa sentire la propria voce dopo il match pareggiato per 2-2 sul campo dell'Inter. La societa' nerazzurra, attraverso il presidente Moratti, ha contestato l'operato dell'arbitro Giacomelli, reo di non aver concesso nel finale un penalty per un contatto tra Astori e Ranocchia. ''Un rigore (presunto) negato ha scatenato una bufera mediatica senza precedenti in questo campionato. Nella bagarre verbale si e' perso di vista un aspetto fondamentale della questione: i meriti del Cagliari che al Meazza ha sfiorato la vittoria'', si legge sul sito del Cagliari. ''Anziche' silenzi stampa, scontri durissimi a mezzo stampa e lamenti vari, sarebbe stata necessaria un'analisi attenta della partita, nel corso della quale il Cagliari ha mostrato idee di gioco, organizzazione e spirito di sacrificio superiori a quelli dell'Inter'', prosegue la nota. ''Il Cagliari, quindi, per interpretazione della gara e numero di occasioni da rete, e' stato piu' bravo dell'Inter e non solo ha meritato il 2-2 ma avrebbe meritato il successo pieno. Per far crescere il calcio italiano, addetti ai lavori, giornalisti e pubblico dovrebbero avere la capacita' di analizzare non solo gli episodi e i presunti errori arbitrali ma la qualita' del gioco. E su questo piano il Cagliari ha vinto ampiamente la sfida del Meazza. Tutto il resto sono chiacchiere che, come tutte le chiacchiere, verranno portate via dal vento'', conclude il Cagliari.