Calcio scommesse - Erodiani su Lotito: "Gestì lui la combine"

La gara in questione è duella di Coppa Italia tra Lazio e AlbinoLeffe, che finì 3-0 per i biancocelesti. Secondo Erodiani, Lotitt6o si occupò della questione facendosi aiutare da un prestanome, l'ex presidente dell'Ancona

Le indagini sulla vicenda del calcioscommesse vanno avanti e la Procura di Cremona ha sentito di nuovo Massimo Erodiani, uno degli elementi chiave di tutta la vicenda. E a quanto pare si sta preparando il terreno per una mega-stangata alla Lazio.

Mentre uno dei principali indiziati, Stefano Mauri, sta regolarmente giocando il campionato di Serie A, Erodiani lancia le proprie accuse sul presidente biancoceleste, Claudio Lotito. E sono accuse pesanti, uscite da sei ore d'interrogatorio.

Il tabaccaio di Pescara coinvolto in questo grande giro d'affari e di denaro sporco lancia infatti una bomba: "Nell'ambito degli scommettitori si dice che Lotito ha gestito la combine della Lazio, non direttamente. Si era avvalso dell'ex presidente dell'Ancona Ermanno Pieroni". Rincara dunque la dose, perché nell'interrogatorio di luglio aveva semplicemente dichiarato che Lotito era a conoscenza della combine. In termini giudiziari si passa dalla tanto famosa "omissione di denuncia" alla "responsabilità oggettiva".

La gara in questione è Lazio-AlbinoLeffe del 25 novembre 2010, valevole per la Coppa-Italia e che terminò 3-0.