Calcio scommesse: Farina all’Aston Villa: insegnerà calcio pulito

L'ex Gubbio è felice di rimanere nel mondo del calcio e di poter trasmettere la sua esperienza. Inoltre è stato nominato ambasciatore per il fair-play dalla Fifa e premiato anche dall'Interpol

La nuova vita di Simone Farina comincia da Birmingham. L'ex difensore del Gubbio, salito alla ribalta delle cronache per aver rifiutato 200 mila euro e denunciato il tentativo di combine in un incontro di Coppa Italia tra la squadra umbra e il Cesena lo scorso anno, ha firmato per l'Aston Villa per entrare nello staff tecnico e insegnare i veri valori dello sport. Nominato ambasciatore per il fair-play dalla Fifa e premiato anche dall'Interpol, Farina sa "di aver fatto la cosa giusta quando ho rifiutato di essere coinvolto nella combine di una partita. Sono andato dalle autorità perchè questa corruzione venisse portata a galla, non c'è posto per gli imbrogli nè nel calcio nè nella vita".

L'ex Gubbio è felice di rimanere nel mondo del calcio e di poter "trasmettere la mia esperienza perchè questo è uno sport che ispira molti. Un anno fa non pensavo che la mia vita potesse prendere questa direzione ma sono felicissimo di poter dare il mio contributo al Villa. Volevo andare avanti nella mia vita e adesso sento di avere di nuovo uno scopo grazie al supporto e all'opportunità che il Villa mi ha concesso". Per Farina l'elogio di Ron Noble, segretario generale dell'Interpol: "è un difensore dentro e fuori dal campo, ha mostrato integrità e coraggio e deve diventare un esempio per i nostri giovani come Messi e Cristiano Ronaldo. All'Aston Villa avrà la possibilità di continuare a lavorare per mantenere il calcio pulito".

BLATTER "ORGOGLIOSO DI FARINA, È UN MODELLO" - "Sono molto orgoglioso di Simone. C'è bisogno che il calcio sia pulito, trasparente ed onesto, è quello in cui crede Simone, è quello in cui crediamo noi". Joseph Blatter, presidente della Fifa, fa il suo personale in bocca al lupo a Simone Farina, da oggi "community coach" all'Aston Villa dove si occuperà di insegnare ai giovani i veri valori dello sport. "È cruciale per il mondo del calcio schierarsi con i giocatori che difendono questo sport dalle combine - ha aggiunto Blatter - Sono modelli per la società e soprattutto per i bambini che amano il calcio, faccio i miei migliori auguri all'Aston Villa e a Simone per questa collaborazione".