Calcio: sollievo per Hulk, sorella torna a casa dopo timori rapimento

Rio de Janeiro, 6 nov. - (Adnkronos/Dpa) - Sospiro di sollievo per Hulk: la sorella dell'attaccante brasiliano dello Zenit San Pietroburgo, irreperibile per circa 18 ore, e' tornata a casa nella citta di Campina Grande. La 22enne Angelica Aparecida Vieira, dopo i timori di un rapimento, nella mattinata brasiliana e' arrivata davanti alla propria abitazione a bordo di un'auto grigia. Secondo i cronisti presenti sul posto, la giovane era in lacrime. Durante la notte, la famiglia aveva chiesto alla famiglia di sospendere le indagini per non mettere in pericolo la vita della ragazza.