Calciomercato - Drogba vuole lasciare la Cina: c'è la Juve?

Il centravanti ivoriano avrebbe chiesto addirittura alla Fifa di potersi trasferire in Europa per tre mesi, la durata della sosta invernale del campionato cinese. Sulle sue tracce – come è noto – c’è da tempo la Juventus

Didier Drogba alla Juventus non è fantacalcio, tutt’altro. E’ una possibilità assolutamente concreta. A confermarlo, anche se non direttamente ai giornalisti, è lo stesso attaccante ivoriano.

Stando a quanto riporta l’”Equipe”, infatti, Drogba avrebbe addirittura scritto alla Fifa chiedendo espressamente la possibilità di trasferirsi in Europa per la durata della sosta invernale della Super League cinese. Il calciomercato in Cina, tuttavia, in quel periodo è chiuso. Ecco perché ora la palla passa al direttivo della Federazione internazionale che, per rendere possibile il trasferimento del giocatore in prestito prima del 1° di gennaio, deve accettare la richiesta di deroga dell’ivoriano.

Una volta sistemata la pratica burocratica, Drogba avrebbe la possibilità di intavolare trattative con qualsiasi club europeo, fermo restando che l’ivoriano a gennaio sarà comunque impegnato in Coppa d’Africa. Sulle tracce di Drogba, che nella scorsa stagione ha vinto da protagonista la Champions League con la maglia del Chelsea, oltre al Marsiglia - che sembra in questo momento in vantaggio su tutte le pretendenti - c’è da tempo anche la Juventus.

Proprio Marotta, nel pre-partita della gara contro la Lazio aveva aperto a un possibile arrivo dell’ivoriano: “Drogba? Non escludo nulla, dipende moltissimo anche dalla disponibilità del mercato, al di là della nostra disponibilità economica”. Che il direttore generale fosse già a conoscenza della volontà di Drogba?

* * * * *

Tutte le news di sport sono disponibili 24 ore al giorno anche via Facebook e Twitter sulle pagine ufficiali di Eurosport