Calciomercato - In Turchia sicuri ma Sneijder resta dubbioso

Il Galatasaray certo che entro 24-48 ore Wesley Sneijder si legherà con il club turco ma l'agente del calciatore Lerby ha smentito le dichiarazioni di apertura apparse in mattinata e i dubbi dell'olandese restano molti. Nel frattempo Bellomo è entusiasta dell'interesse dei nerazzurri: "E' la squadra per cui ho sempre fatto il tifo"

In Turchia la Sneijder mania è già partita da un pezzo. La maglietta non originale del Galatasaray con il numero 10 del genio di Utrecht è la più venduta in tutti gli store dove si vendono i gadget del club ed anche sulla rete si susseguono i fotomontaggi di Wes con la casacca giallorossa del club di Istanbul. L’affare però è lungi dall’essere chiuso anche perché a mettere ulteriore incertezza riguardo a questo affare è arrivata in serata la smentita dell’agente di Sneijder Soren Lerbin alle dichiarazioni molto ottimistiche dell’inizio della giornata.

COSA AVEVA DETTO - "I colloqui sono iniziati da ieri e oggi è arrivato anche un delegato del club per incontrarlo. Anche suo fratello sta recitando una parte attiva, parlando con la società turca. Adesso la decisione spetta a lui, nel calcio tutto è possibile, ma la Turchia sta diventando una meta molto calda. Se tutto va bene, l'affare si può anche chiudere. Domani ci sveglieremo e tutto sarà più chiaro". Queste dichiarazioni entusiastiche sono state però smentite e la sensazione è che prima di lunedì o martedì il futuro di Wesley non sarà chiaro. Il nodo è sia di natura economica (Sneijder in Turchia avrebbe un contratto 6 milioni di Euro fino a giugno poi un pluriennale da 3.5 milioni di Euro più bonus) che di natura tecnica ed ambientale (la moglie Yolanthe si trova bene a Milano e non muore dalla voglia di trasferirsi ad Istanbul). Il campionato turco non è certamente il più suggestivo del mondo anche se è certamente un torneo in crescita che con l’arrivo di Sneijder potrebbe assumere uno status ancor più importante. Nelle prossime ore ne sapremo di più anche se il giallo di mercato di questo avvio di 2013 è lungi dall'essere concluso.

IL SUO SOSTITUTO A GIUGNO SARA' BELLOMO - In attesa di scoprire il futuro di Sneijder, l'Inter per il futuro nella posizione di fantasista punta forte su Nicola Bellomo, fantasista classe 1991 che sta disputando un ottimo campionato nelle fila del Bari e che molti considerano già l'erede naturale di Antonio Cassano: "Sono felice delle attenzioni dei club di serie A. E' una bella coincidenza che l'Inter sia una delel squadre interessate a me visto che ho sempre detto in interviste passate di esserne tifoso - ha detto a Sky-. Ora però sono del Bari e penso a giocare con la mia squadra. In seguito vedremo quello che accadra.

***

Tutte le news di sport sono disponibili 24 ore al giorno anche via Facebook e Twitter sulle pagine ufficiali di Eurosport