BMW Italian Open - Castano re d'Italia, Manassero è terzo

Splendida prestazione del veronese che sale sul podio a Tolcinasco: Gagli 27esimo, mentre Francesco Molinari è 46esimo

La rimonta è riuscita soltanto in parte, ma per Matteo Manassero si tratta di un successo autentico. Il terzo posto al BMW Italian Open di golf è un vero traguardo per la stella italiana, che deve però accettare il successo di Fernandez Castano, che trionfa ancora a Tolcinasco dopo l'acuto del 2007 con -24 dal par e un -8 nell'ultima giornata. Secondo posto, invece, per il sudafricano Mulroy.

Bene anche gli altri italiani. Lorenzo Gagli chiude con -12 e un giro conclusivo a un colpo sotto il par, un punteggio che gli vale il ventisettesimo posto finale. Riscatto parziale per Francesco Molinari, che dopo un sabato da dimenticare ha raggiunto il 46esimo posto. "Sono tornato a giocare bene - ha dichiarato -, resta il rammarico per la prestazione di ieri. Il putt è andato bene, la dimostrazione è che ieri non era un problema di tecnica ma di concentrazione. Ho pagato lo sforzo mentale".

"È stato un giro incredibile - spiega invece Manassero - e sono veramente soddisfatto del weekend, mi ha tirato su il morale dopo le cattive prestazioni dell’ultimo periodo. Sono felicissimo che la gente si sia divertita con me. Ho ritrovato la fiducia nel gioco ed è la cosa più importante, la rimonta delle seconde nove buche mi dà grande soddisfazione".