Ciclismo: Mondiali 2013 in Toscana, firmato il cronoprogramma

Firenze, 24 set. - (Adnkronos) - L'ultimo conto alla rovescia e' iniziato giovedi' scorso a Maastricht, in Olanda: 365 giorni ai mondiali di ciclismo che nel 2013 si correranno in Toscana, da Lucca a Firenze passando per Montecatini, Pistoia e la provincia di Prato. Stamani a Palazzo Vecchio a Firenze e' stato invece firmato l'accordo di programma per i lavori che dovranno essere realizzati lungo il percorso, prima dell'evento.

I bandi saranno pubblicati il 31 ottobre, i cantieri veri e propri si dovrebbero aprire alla fine di febbraio. Spesa prevista: 32 milioni e 600 mila euro. ''Si tratta di opere non faraoniche che rimarranno anche dopo i Mondiali a servizio dei toscani. Abbiamo ridotto gli interventi allo stretto necessario'', spiega l'assessore della Regione Riccardo Nencini, che ha firmato l'accordo, in quanto presidente del comitato istituzionale dei Mondiali, assieme al collega ad infrastrutture e mobilita' Luca Ceccobao.

''Spenderemo questi soldi per asfaltare le strade e restaurarne il manto - aggiunge Nencini - , e per adeguarle ad una competizione sportiva che, lo ricordo, portera' in Toscana almeno 400-500 mila tra tifosi ed appassionati. L'unica struttura di servizio per i Mondiali che costruiremo e che rimarra' poi per i giovanissimi ciclisti toscani e' un ciclodromo a Ponte Buggianese, in provincia di Pistoia''. (segue)