Coppa del Mondo - Lindsey Vonn, dimessa dall'ospedale

La sciatrice statunitense Lindsey Vonn è stata dimessa dall'Ospedale in Colorado, lo ha annunciato con una mail il suo portavoce che ha spiegato la natura dei suoi problemi fisici che sono ancora oscuri ma sembra siano di natura intestinale. "Lindsey si sente molto meglio oggi, i medici stanno ancora lavorando ma ha risposto bene al trattamento di cure ricevute"

Lindsey Vonn è stata dimessa dall'Ospedale di Vail in Colorado, dove era stata ricoverata due giorni fa destando scalpore e facendo sorgere molti dubbi sui guai fisici che stanno tormentando questo difficile inizio di stagione.

A comunicare la notizia alla stampa è stato il suo portavoce Lewis Kay che con una mail ai media ha spiegato lo stato d'animo e le condizioni di salute della campionessa statunitense: "Lindsey sta molto meglio oggi, e per questo motivo è stata dimessa dall'ospedale. Sta riposando comodamente a casa. I medici stanno ancora lavorando per determinare in particolare quale è stata la causa della sua malattia, ma per fortuna lei ha risposto bene al trattamento. Non sappiamo quando sarà in grado di tornare ad allenarsi e vi aggiorneremo sul miglioramento della sua salute''.

Da quanto è dato sapere Lindsey, che è stata sottoposta a test diagnostici, ha subito dei forti dolori intestinali. Smentite dunque tutte le ipotesi allarmanti di depressione e altri tipo di problemi che alcuni membri della stampa avevano fatto dopo il della FISI per non gareggiare insieme agli uomini nelle gare di discesa libera.

Tutte le news di sport sono disponibili 24 ore al giorno anche via Facebook e Twitter sulle pagine ufficiali di Eurosport