Coppa del Mondo - Tina Maze vince anche in superG

La leader di Coppa del Mondo generale è autrice di una gara perfetta a St. Anton e allunga in classifica su Maria Hoefl-Riesch, che si piazza quinta. Lindsey Vonn resta ai piedi del podio con un distacco di un secondo netto. Maze nella storia: entra nell'Olimpo delle poche ad aver vinto in tutte le discipline

Tina Maze si conferma la più in forma del momento, vincendo anche in superG. Nella seconda giornata di St. Anton, la slovena porta a casa i 100 punti della vittoria chiudendo con una splendida prova in 1:16.55, lasciandosi alle spalle una delusissima Anna Fenninger, che era stata a sua volta autrice di una gran gara e beffata per soli 4 centesimi.

Completa il podio Fabienne Suter, staccata di 99 centesimi. Beffa quindi anche per Lindsey Vonn, che ha un ritardo di un secondo tondo e che quindi resta ai piedi del podio per un solo centesimo. Nonostante ciò, va a complimentarsi con la Maze nel leader-box e ne riceve un ringraziamento freddino, a riprova del fatto che quest'anno più che mai nella Coppa del Mondo femminile c'è qualche tensione.

La Maze allunga ancora in classifica generale su Maria Hoefl-Riesch, arrivata quinta alle spalle della Vonn, ed entra a sua volta nella storia: è infatti la stessa donna a riuscire a vincere in tutte le discipline insieme a Petra Kronberger, Pernilla Wiberg, Janica Kostelić, Anja Pärson e Lindsey Vonn.

Non c'è gloria questa volta per l'Italia: Daniela Merighetti, specialista della discesa, non conferma il secondo posto, ma è comunque autrice di una prova decorosa che la lascia al 15° posto. Più indietro Elena Curtoni, che fa peggio anche di Nadia Fanchini ed è staccata di 2.60.

Segui Eurosport su Facebook e Twitter per rimanere aggiornato su tutte le news di sport 24 ore al giorno