Curiosport - Michael Jordan cacciato dal golf club

Piccola disavventura per l'ex stella dei Chicago Bulls che si è presentato con un vestito davvero non accettabile

Niente da fare. Anche per una stella del suo calibro c’è un codice da rispettare. Il caso “simpatico” è quello di Michael Jordan, che ha rimediato uno smacco non male nei giorni scorsi a Miami. MJ si era recato al Country Club La Gorce per mettere in mostra tutte le proprie doti nel secondo (o terzo, se si vuole considerare il baseball) sport che ama di più dopo il basket, il golf.

Ma, evidentemente, si è dimenticato le buone maniere. Presentatosi al course con un paio di pantaloni corti di scarsa qualità, gli è stato immediatamente chiesto di cambiarsi. “Gli hanno dato la possibilità di toglierli e sceglierne altri – ha riportato una fonte del New York Post – ma lui non ne ha voluto sapere”. E, di conseguenza, gli è stato gentilmente chiesto di non presentarsi più al club.

Una violazione del dress code non si perdona a nessuno. Nemmeno a una leggenda vivente come Michael Jordan.

Tutte le news di sport sono disponibili 24 ore al giorno anche via Facebook e Twitter sulle pagine ufficiali di Eurosport