Djokovic, prima finale a Parigi!

Il serbo vince la semifinale in tre set (6-4 7-5 6-3) contro un deludente Federer che spreca 4 break di vantaggio tra primo e secondo. Sarà la quarta finale Slam consecutiva - dopo Wimbledon e Us Open 2011 e Australyan Open '12 - tra Nadal e Djokovic per la prima volta nella storia del tennis

Novak Djokovic è il secondo finalista del Roland Garros dopo aver battuto in poco più di due ore Roger Federer 6-4 7-5 6-3. Sarà ancora Nadal-Djokovic per la quarta finale slam consecutiva dopo Wimbledon, Flushing Meadows e Australyan Open: è la prima volta nella storia del tennis. E Nole si è preso la rivincita su Federer, che lo aveva battuto in 4 set nella semifinale dello scorso anno. Nel 2007 e nel 2008 invece era stato Nadal (precedenti 14-12 a favore dello spagnolo, che ha battuto Djokovic nei due stagionali on clay court a Barcellona e Montecarlo) a eliminare Nole nelle semifinali dell'Open di Francia.

PIU DEMERITI DI FEDERER - Primo set di sostanziale equilibrio con break per Federer subito recuperato da Djokovic per il 3-3: da qui un parziale di 18/5 punti a favore del serbo e gli errori non forzati di Roger nel set 17 (contro i soli 3 di Nole) come statistiche emblematiche per spiegare il 6-4. Djokovic è concentrato e ha finalmente ritrovato il dritto dopo i reiterati problemi contro Andreas Seppi e Tsonga, ma non è nel suo miglior stato di forma dopo un leggendario 2011; Federer se ne accorge ed entra bene coi piedi in campo per attaccare sempre, ma sbaglia troppo col dritto e nella seconda frazione vince solo il 40% dei punti sulla prima fino a perdere ancora l'ultimo game a servizio (5-7) di un set sprecato, perché lo svizzero dilapida tre break di vantaggio. Ultimo set con maggiore gap, perché Nole serve quasi l'80% di prime palle nonostante il forte vento e diventa letale col dritto da dentro il campo (11 winners). Dal canto suo Roger Federer, sotto di due set e reduce dalla rimonta-maratona su Del Potro, sembra rassegnato e concede l'ultimo break (il sesto dell'incontro su parziale punti 13/2) per deporre le armi in 2:04' di gioco.

DJOKOVIC-NADAL, NEVER ENDING STORY - Sarà una grande finale Roland Garros con Nadal - al settimo epilogo in 8 anni, 51 vittorie in 52 incontri, sei iridi - superfavorito, perché in questa edizione non ha ancora perso (concedendo solo 35 game in 6 incontri) e perché sta giocando il miglior tennis 'rosso' della sua già leggendaria carriera.

Vuoi seguire il Roland Garros in LIVE-STREAMING dal tuo pc, dal tuo iPhone o dal tuo iPad? Scopri Eurosport Player (www.eurosportplayer.it), la nostra WEB-TV che seguirà tutti i match in diretta da Parigi