F1: Alonso, Ferrari lenta e parto troppo indietro

Austin, 17 nov. - (Adnkronos) - ''Siamo stati lenti, partiamo un po' troppo indietro''. Fernando Alonso mastica amaro dopo le deludenti qualifiche del Gp degli Stati Uniti. Il pilota spagnolo della Ferrari scattera' dall'ottava posizione e partira' lontanissimo dal tedesco Sebastian Vettel. Il pilota della Red Bull, che domani puo' laurearsi campione del mondo, ha conquistato la pole position. ''Non sono stati qualifiche facili, tutti abbiamo avuto gli stessi problemi con la gestione delle gomme. Bisognava fare l'ultimo giro in maniera perfetta. Puo' succedere di tutto, il nostro obiettivo e' fare piu' punti di Vettel'', dice Alonso alla Rai.