Football Americano - Sam, primo giocatore gay professionista?

Dal nostro partner Play.it USA

Notizia che ha scosso gli states, e soprattutto il mondo del football, da sempre considerato un tempio della mascolinità all’ennesima potenza e che nei prossimi mesi potrebbe diventare un altro di quegl’universi sportivi ad aprire le proprie porte ad un atleta dichiaratamente omossesuale.

Possibilità che può trasformarsi tranquillamente in certezza visto che l’interessato è Michael Sam, defensive end dei Missouri Tigers che ha tutti i numeri per essere comodamente scelto in uno dei round centrali, a cavallo tra il secondo e il terzo giorno del Draft NFL.

Una chiamata che di fatto lo farebbe diventare il primo giocatore professionista di football americano omosessuale della storia, o almeno quello di cui si è a conoscenza, visto che ha voluto rendere pubblico il suo orientamento sessuale lui stesso in un’intervista rilasciata al programma ESPN Outside the Lines.

Sam ha spiegato che ha preso la decisione di fare outing dopo la settimana del Senior Bowl, nella quale ha compreso che, nonostante molti fossero a conoscenza della sua omosessualità, molti altri non lo sapevano, e per evitare che in futuro sorgessero incomprensioni ha preferito dichiararsi, uscendo allo scoperto.

I miei compagni e gli allenatori di Mizzou sono a conoscenza di questo da Agosto, sono apertamente ed orgogliosamente un uomo gay; so che questo può essere un grande problema per questo sport, un grosso problema, ma ho scelto di fare questo passo, che nessuno ha fatto prima, perchè so cosa voglio essere nel prossimo futuro…Voglio essere un giocatore di football nella NFL“.

Un sogno, il suo, che potrebbe realizzarsi fra qualche mese, aprendo nuove frontiere per un sport che solo fino a qualche settimana fa ha vissuto la “grana” Chris Kluwe, ex punter dei Vikings che ha denunciato il suo ex team per essere stato licenziato, secondo lui, in seguito alle sue dichiarazioni in favore dei matrimoni gay.

www.facebook.com/FootballNation.it

Leggi tutti gli articoli su Play.it USA