A-League - Del Piero "In Australia c'è voglia di calcio"

Pinturicchio racconta le sensazioni dopo il primo mese nelle fila del Sidney FC "Sapevo che qui si poteva fare bene, che c'era grande voglia di calcio, che il mio arrivo sarebbe stato accolto con grande entusiasmo. Ma non immaginavo che attorno a questo sport ci fosse così tanta passione. Ogni partita è una festa"

Ha ritrovato il sorriso, Alex Del Piero. Dopo la prima vittoria in Australia e il secondo gol nella A-League, "Pinturicchio" non si vuole fermare e attraverso un post sul proprio sito ufficiale spiega la sua passione: "E' veramente bello ricominciare ad allenarsi e puntare al prossimo obiettivo, la partita in casa contro il Perth, con la spinta e l'entusiasmo della prima vittoria stagionale, ottenuta in una partita molto sentita, ovvero nel derby fuori casa contro i Wanderers. Se poi aggiungo che ho anche fatto gol, beh, diciamo che non poteva esserci miglior prima volta. Sì, la mia prima vittoria con la maglia del Sydney".

"Quello che vorrei condividere con voi, però, non è tanto la soddisfazione per un risultato o per una rete, ma le straordinarie sensazioni che sto provando in questa nuova avventura in A-League. Sapevo che qui si poteva fare bene, che c'era grande voglia di calcio, che il mio arrivo sarebbe stato accolto con grande entusiasmo. Ma non immaginavo che attorno a questo sport ci fosse così tanta passione, così tanto calore. Qui c'é voglia di calcio, c'é voglia di agonismo, di competizione. E di fare il tifo per la propria squadra. Tifo per, più che tifo contro. Ogni partita è una festa, anche chi scende in campo percepisce questa atmosfera e vi assicuro che giocare in questo clima è bellissimo. Insomma, tutto questo per dire che il calcio è una cosa meravigliosa. Ed e' uno splendido, divertente, gioioso (e serissimo) gioco. Ci vediamo sabato in campo!".