A-League - Del Piero: "La Juve mi pensa? I tifosi sì..."

L'ex capitano bianconero è in procinto di giocare la 800esima gara da professionista con il Sydney FC: "Mai avrei pensato di giocarla in Australia". (foto AP/LaPresse)

"Sono onesto, non avrei mai pensato di giocare qui la 800esima gara della mia carriera, non solo perché sono molto lontano dall'Italia, ma perché sono tante partite". Così Alessandro Del Piero, in un'intervista rilasciata a Sydney e trasmessa da Sky Sport, a pochi giorni dall'ennesimo traguardo della sua straordinaria carriera.

La prossima gara contro il Perth sarà la numero 800 e l'ex capitano della Juventus è orgoglioso dell'obiettivo che sta per centrare. "Sono fortunato a riuscire a giocare così tanto e a stare bene, sono felice - spiega -. Voglio godermi questa domenica e questo traguardo con una vittoria che per noi sarebbe molto importante".

Del Piero sabato scorso ha siglato il gol del successo nel derby di Sydney decidendo la partita e regalando alla sua squadra la prima vittoria in campionato. È già nei cuori dei sostenitori australiani, ma anche il popolo bianconero continua ad amarlo e a sostenerlo.

"La Juve mi ricorda sempre? I tifosi - specifica e sottolinea Del Piero -, loro mi pensano sempre, mi scrivono e quando gioca la Juventus c'è sempre un coro per me. Li ho già ringraziati, continuo a farlo e non smetterò mai di farlo, perché quello che è successo tra di noi è qualcosa di assolutamente unico, io l'ho vissuto così e ne sono molto orgoglioso".