A-League - Del Piero-Sydney: siamo agli sgoccioli?

La squadra australiana non ha ancora esercitato l'opzione di rinnovo contrattuale: Delusa dai risultati? Macché! Del Piero non ha reso come sperato per il marketing

Alex Del Piero e Australia: siamo già al capolinea dell’avventura? A pochi mesi dal suo trasferimento nell’emisfero Sud, l’ex-capitano della Juventus potrebbe chiudere la sua esperienza “esotica” in A-League e trovare un’altra città in cui far tramontare la propria carriera: il Sydney FC, infatti, che non sta certo navigando in buone acque in classifica, non ha ancora esercitato l’opzione di rinnovo sul contratto, gettando una grossa ombra sul futuro di Del Piero.

Scontenti delle prestazioni dell’ex-capitano della Juventus? Impossibile, come potrebbero esserlo nei confronti di un professionista vero in tutto e per tutto? Del Piero sta giocando su buoni livelli nonostante i risultati stentino ad arrivare, e la decisione della società di valutare con maggior attenzione la possibilità del suo rinnovo sarebbe legata, più che alle prestazioni sul campo, alla scarsa attrazione mediatica del personaggio. Sì, avete capito bene: con Del Piero il marketing è rimasto pressoché invariato rispetto alla scorsa stagione, cosa che invece non è successa ai Newcastle Jest con Emile Heskey o al Western Sydney con Shinji Ono.

Anzi, al danno si aggiunge anche la beffa, perché Del Piero non costituirebbe la classica gallina dalle uova d’oro per il Sydney bensì per le altre squadre della Lega, che riempiono gli stadi e vendono a caro prezzo i diritti televisivi delle partite quando Alex va a giocare in trasferta. Incredibile. E se dovesse realmente andare via a fine stagione?

La pista italiana sembrerebbe comunque impraticabile. Lo stesso Del Piero ha sempre ammesso di non vedersi in un’altra squadra che non fosse la Juventus, dunque è conveniente immaginare un’altra destinazione, magari una di quelle di cui si è parlato molto nella scorsa estate: America (e perché no?) oppure più esotica ancora come Cina o Taiwan. Certo che non tenersi Alex…

***

Tutte le news di sport sono disponibili 24 ore al giorno anche via Facebook e Twitter sulle pagine ufficiali di Eurosport