Liga - Casillas con Mou “Tifosi hanno memoria corta”

Il portiere del Real Madrid e della Spagna difende lo Special One dopo le critiche e i fischi del Bernabéu

José Mourinho è nel mirino di stampa e tifosi e in sua difesa arriva il capitano, Iker Casillas. "Abbiamo fiducia in lui al 100%, assolutamente - le parole del portiere - La squadra è stata rinnovata ed è molto giovane ma non dimentichiamo che gran parte dei successi del Real Madrid sono arrivati per merito suo. Essendo il miglior allenatore del mondo, ci si aspetta sempre tanto da lui, forse il problema è questo".

Per Casillas, insomma, Mourinho non si può discutere. "La sconfitta di Siviglia? Non è lui l'unico colpevole, lo siamo anche noi giocatori, sottoscritto compreso. Il Betis ha giocato bene e ha avuto una forza mentale maggiore della nostra".

Ma ai tifosi del Real il ko non è andato giù. "Eppure un paio di mesi fa quei fischi erano applausi per aver vinto la Liga, i tifosi hanno la memoria corta e non ricordano quello che abbiamo ottenuto pochi mesi fa. Questa squadra sta crescendo piano piano e non vuole fermarsi, vogliamo arrivare lontano".