Londra 2012 - Josefa Idem e Jessica Rossi premiate a Parma

Importante riconoscimento per le due stelle azzurre della spedizione a Londra 2012: la medaglia d'oro emiliana verrà premiata come "Atleta dell'anno" insieme a Kiara Fontanesi nella spendida cornice del Teatro Regio

Nella 36° edizione del prestigioso premio organizzato dall’Unione Nazionale Veterani dello Sport di Parma onorificenze a Jessica Rossi, Josefa Idem, Giancarlo Abete, Margherita Hack, Piero Ferrari, Arrigo Sacchi, Auro Bulbarelli, Beppe Severgnini, Vittorio Podestà, Fabrizio Macchi, Kiara Fontanesi e Alberto Michelotti. Jessica Rossi: “Il bello dell’Olimpiade è anche tutto ciò che viene dopo, come il Premio Sport Civiltà! ”.

Si alza il sipario del Regio di Parma sul 36° Premio Sport Civiltà che lunedì pomeriggio, con inizio alle ore 16.30, applaudirà grandi campioni, dirigenti e giornalisti dello sport italiano. La giuria dell’Unione Veterani dello Sport di Parma ha deciso di assegnare il premio Atleta dell’Anno a Jessica Rossi, la tiratrice che dopo aver colpito 99 piattelli su 100 in una delle più belle ed emozionanti finali olimpiche di Londra 2012, ha colpito dritto al cuore degli italiani dedicando il primo pensiero del dopo vittoria alla sua terra, l’Emilia Romagna, martoriata dal sisma.

Per la bella ventenne di Crevalcore (Bo), le emozioni dell’oro olimpico non si sono ancora spente: “Il bello dell’Olimpiade è anche tutto ciò che viene dopo e il Premio Sport Civiltà rappresenta uno di questi momenti. Mi fa onore essere l’atleta dell’anno in un premio così importante, tra l’altro conferitomi nella mia regione! ” Assieme alla Rossi, riceverà il premio Atleta dell’Anno anche la parmigiana Kiara Fontanesi, campionessa del mondo 2012 di motocross.

Ma il 36esimo Premio Sport Civiltà sarà quest’anno un’edizione molto al femminile, con la presenza di un altro simbolo dello sport olimpico in rosa, Josefa Idem. La lunga e trionfale carriera della canoista azzurra, partita da Los Angeles ‘84 con la maglia della Germania Est e conclusa quest’anno ai Giochi di Londra con un bottino di 38 medaglie tra Olimpiadi, Mondiali ed Europei, verrà premiata dai Veterani con il premio Ambasciatori dello Sport. E di sport si parlerà anche con la celebre astrofisica Margherita Hack appassionata di bicicletta e promettente atleta negli anni quaranta, quando vinse il titolo nel salto in alto e salto in lungo ai ‘Littoriali’ del 1941 e del 1942.

Sarà anche una serata dedicata ai grandi dirigenti come Giancarlo Abete (Premio Dirigente) e Piero Ferrari (Premio Sport e Lavoro), allenatori come Arrigo Sacchi (Premio Una Vita per lo Sport), importanti giornalisti come Beppe Severgnini (Premio Stampa) e Auro Bulbarelli (Premio Radio e Televisione), campioni dello sport paralimpico come gli atleti del Barilla Blu Team Vittorio Podestà e Fabrizio Macchi (Premio Sport Paralimpici) e protagonisti dello sport parmense come l’ex arbitro internazionale di calcio Alberto Michelotti (Premio Ercole Negri).

Tutte le news di sport sono disponibili 24 ore al giorno anche via Facebook e Twitter sulle pagine ufficiali di Eurosport