Motomondiale - Rivoluzione Ducati, Preziosi verso l’addio

I tedeschi dell’Audi decisi a sostituire lo storico responsabile Filippo Preziosi, padre della Desmosedici

Valencia ultimo capitolo della leggendaria storia Preziosi-Ducati? Secondo le indiscrezioni di Motosprint, il gruppo Audi avrebbe già deciso di allontanare il mitico padre della Ducati e del progetto Desmosedici. Una scelta difficile e che i tedeschi hanno cercato di tenere nascosto fino ai prossimi test del dopo mondiale.

Filippo Preziosi resterà comunque all’interno dell’azienda ma lontano dai nuovi progetti corse. Alla Suter sarebbe infatti stato commissionato un lavoro per produrre un nuovo telaio, telaio alternativo a quello pensato dall’ormai ex responsabile del progetto MotoGP.

A scatenare le “ire” dei nuovi padroni tedeschi sarebbe stato l’addio di Valentino Rossi, preso malissimo dalla Audi che ricevuta la notizia dal pesarese avrebbe cominciato quella che a tutti gli effetti potrebbe portare a una rivoluzione interna e una nuova pagina del reparto corse Ducati. I vertici Audi ormai da mesi sono alla ricerca del vero responsabile del fallimento Rossi-Ducati, inevitabile l’addio del direttore del progetto Preziosi. A settimane potrebbero arrivare nuovi allontanamenti importanti.