Sei Nazioni - Scozia: dieci esordienti per la "prima"

Il nuovo ct degli Highlanders, Scott Johnson, cambia il volto della propria squadra in vista della “prima” nel Sei Nazioni 2013 contro l’Inghilterra

Sono trentacinque, di cui dieci esordienti, gli uomini convocati dal CT della Scozia Scott Johnson in vista dell’RBS 6 Nazioni 2013 che, per gli highlanders, inizierà il 2 febbraio a Twickenham contro l’Inghilterra, nel match che assegna subito l’ambita Calcutta Cup.

Nella seconda giornata, il 9 febbraio, gli scozzesi affronteranno a Murrayfield l’Italia di Jacques Brunel che, nell’edizione 2012, si era imposta per 13-6 all’Olimpico di Roma.

"Questa è la squadra che porteremo al training camp di Glasgow la prossima settimana - ha fatto sapere il ct ad interim - Abbiamo ancora tempo per aggiungere qualche altro elemento in vista del Sei Nazioni".

Questi i trentacinque atleti convocati:

Avanti: Alasdair Dickinson, Ryan Grant, Dougie Hall, Pat MacArthur, Ross Ford, Euan Murray, Geoff Cross, Moray Low, Alastair Kellock, Richie Gray, Jim Hamilton, Grant Gilchrist, Kelly Brown, Robert Harley, Ryan Wilson, Johnnie Beattie, David Denton, Richie Vernon, Chris Fusaro

Trequarti: Peter Murchie, Stuart Hogg, Sean Maitland, Tommy Seymour, Sean Lamont, Tim Visser, Max Evans, Matt Scott, Alex Dunbar, Peter Horne, Duncan Weir, Ruaridh Jackson, Tom Heathcote, Henry Pyrgos, Sean Kennedy, Greig Laidlaw

Tutte le news di sport sono disponibili 24 ore al giorno anche via Facebook e Twitter sulle pagine ufficiali di Eurosport