NBA - I Lakers steccano alla "prima" di D'Antoni

A Los Angeles gran successo dei San Antonio Spurs che si impongono 84-82 e sfruttano un ultimo possesso sbagliato dai padroni di casa, ancora in attesa che il nuovo coach arrivi a Los Angeles. Il giorno del debutto in panchina potrebbe essere venerdì contro i Phoenix Suns.

C'era grande attesa per la prima da gialloviola di coach D'Antoni, che però arriverà a Los Angeles soltanto in giornata. L'attesa non è stata delusa, ma lo "showtime" non ha prodotto l'esito sperato riportano i Lakers al ko dopo due vittorie di fila.

LOS ANGELES LAKERS-SAN ANTONIO SPURS 82-84

Come una finale, con un ultimo possesso che scotta. I Lakers si lanciano verso il traguardo finale con un vantaggio di un punto (82-81) con 9''3 ancora da giocare. L'ultima azione di San Antonio è però la classica manovra perfetta, eseguita a memoria per portare al "jumper" da tre punti di Danny Green. Che non sbaglia. Tocca ai Lakers rispondere. E l'intesa è evidente che non sia ancora paragonabile a quella degli uomini di coach Popovich. Alla fine Pau Gasol prova la conclusione da tre e la sbaglia, regalando il settimo successo stagionale su otto partite a San Antonio (miglior record nella Western Conference) e la prima sconfitta dall'esonero di Mike Brown ai gialloviola. Gran partita di Tim Duncan, autore di 18 punti e 11 rimbalzi, mentre nei Lakers non basta la "doppia doppia" di Dwight Howard (13 punti e 15 rimbalzi), unita alla prestazione di un solido Kobe Bryant (28 punti, 8 assist e 4 rimbalzi) in una serata nella quale la bandiera dei Lakers ha dovuto svolgere soprattutto mansioni da playmaker viste le assenze di Steve Nash e Steve Blake. Non resta che voltare pagina. Nella speranza che l'arrivo di D'Antoni atteso per le prossime ore possa realmente portare una ventata d'aria fresca. Venerdì, proprio contro la sua ex Phoenix, potrebbe essere il gran giorno del vero debutto.

San Antonio Spurs: Duncan 18 punti, Splitter 9, Leonard 7, Parker 19, Green 11, Jackson 6, Blair 6, Diaw 3, Mills 2, Neal 0, Ginobili 3.

LA Lakers: Gasol 10, Metta World Peace 12, Howard 13, Morris 1, Bryant 28, Jamison 5, Hill 8, Duhon 5, Meeks 0.

ORLANDO MAGIC-NEW YORK KNICKS 89-99

Continua l'impressionante avvio di stagione dei Knicks, sempre più consistenti nonostante delle aspettative non eccelse. Per la prima volta dal 1993/94 il bilancio iniziale è un ottimo 5-0 (quell'anno i successi consecutivi furono sette e alla fine NY arrivò alle Finals). I Knicks restano l'unica squadra imbattuta, merito di un'ottima difesa come ha sottolineato anche un Carmelo Anthony da 25 punti e 8 rimbalzi. "Riusciamo a rallentare parecchio le azioni degli avversari - ha dichiarato la stella di New York - e a rimbalzo siamo stati dominanti. Poi diventa facile prendersi anche dei tiri pesanti".

San Antonio Spurs: Duncan 18 punti, Splitter 9, Leonard 7, Parker 19, Green 11, Jackson 6, Blair 6, Diaw 3, Mills 2, Neal 0, Ginobili 3.

LA Lakers: Gasol 10, Metta World Peace 12, Howard 13, Morris 1, Bryant 28, Jamison 5, Hill 8, Duhon 5, Meeks 0.

INDIANA PACERS-TORONTO RAPTORS 72-74

Vittoria quanto meno singolare per Bargnani e soci. Toronto segna soltanto cinque punti nell'ultimo quarto ma riesce comunque a espugnare Indianapolis. Gran parte del merito sta in una serataccia dei Pacers, che hanno chiuso con la media del 32% al tiro e non sono riusciti a sfruttare il pessimo 5 su 24 di Toronto.

Toronto: McGuire 2, Bargnani 8, Valanciunas 9, Calderon 13, DeRozan 15, Davis 0, Johnson 7, Kleiza 10, Lucas 3, Ross 7.

Indiana: West 11, George 12, Hibbert 6, Hill 18, Stephenson 7, Hansbrough 5, Green 6, Mahimi 3, Augustin 4.

SACRAMENTO KINGS-PORTLAND TRAIL BLAZERS 86-103

Sancramento: Haves 6, Thompson 8, Johnson 16, Brooks 0, Evans 10, Robinson 12, Salmons 7, Fredette 13, Thornton 14.

Portland: Aldrige 19, Batum 15, Hickson 10, Lillard 22, Matthews 18, Freeland 0, Jeffries 0, Claver 0, Babbit 0, Leonard 2, Smith 3, Price 8, Pavlovic 6.

BROOKLYN NETS-CLEVELAND CAVALIERS 114-101

Brooklyn Nets: Humphries 12, Lopez 23, Williams 26, Johnson 25, Bogans 0, Blatche 13, Evans 2, Shengelia 0, Stackhouse 4, Childress 2, Watson 7.

Cleveland: Thompson 14, Gee 4, Varejao 35, Irving 34, Walters 8, Leuer 4, Samuels 0, Walton 0, Casspi, Sloan 2, Gibson 0.

CHARLOTTE BOBCATS-WASHINGTON WIZARDS 92-76

Washington: Booker 8, Ariza 19, Okafor 8, A.J. Price 6, Beal 8, Seraphin 5, Martin 2, Singleton 2, Vesely 0, Webster 6, Barron 5, Crawford 7.

Charlote: Taylor 6, Kidd-Gilchrist 15, Haywood 8, Mullens 9, Walker 17, Biyombo 0, Thomas 10, Williams 6, Diop 0, Higgins 0, Sessions 21.

Tutte le news di sport sono disponibili 24 ore al giorno anche via Facebook e Twitter sulle pagine ufficiali di Eurosport