Premier League - Terry, infortunio meno grave del previsto

Si parla di un mese di stop per il capitano del Chelsea, infortunatosi al ginocchio dopo uno scontro di gioco con Luis Suarez. Gli esami hanno escluso una frattura dei legamenti crociati

Sospiro di sollievo in casa blues. L'infortunio di John Terry si è rivelato meno grave del previsto. Gli esami cui si è sottoposto il capitano del Chelsea hanno escluso danni significativi ai legamenti crociati del ginocchio.

Si parla quindi di settimane, e non di mesi per il ritorno in campo del difensore, che domenica aveva lasciato lo Stamford Bridge con le stampelle in seguito a uno scontro di gioco con l'uruguaiano Suarez. Si temeva un lungo stop, ma ora Roberto Di Matteo potrà tirare un sospiro di sollievo: probabilmente Terry dovrà stare ai box solamente un mese. Jt non sarà in campo tra dieci giorni nella gara che opporrà i blues alla Juventus: un vero e proprio spareggio in ottica qualificazione agli ottavi di finale di Champions League.

Tutte le news di sport sono disponibili 24 ore al giorno anche via Facebook e Twitter sulle pagine ufficiali di Eurosport