Pronti per l'inverno

Grande festa degli azzurri a Skipass, la tradizionale fiera degli sport invernali in corso di svolgimento a Modena

Per gli azzurri della neve è stato il giorno dei sorrisi. Skipass, il tradizionale salone del turismo e degli sport invernali giunto alla 14a edizione, ha ospitato la conferenza stampa del presidente della Fisi Giovanni Morzenti e la successiva Festa degli Azzurri con le premiazioni di tutti gli atleti finiti sul podio in Coppa del Mondo o vincitori di Coppa del Mondo o medagliati ai campionati del mondo della passata stagione.

"I problemi della Federazione Italiana Sport Invernali sono la mancanza di liquidità preoccupante e i rapporti molto precari con le istituzioni e i comitati regionali - ha detto Morzenti -. C'è un buon indotto dall'agonismo e dal turismo ma d'altro canto la burocrazia blocca la Federazione nei suoi programmi. Il mio obiettivo è di tornare agli splendori dei tempi del presidente Valentino (presente in sala, ndr) e cercherò di copiarlo il più possibile. Al centro della nostra politica deve esserci il tesserato e lo sci club e un interesse particolare nel seguire i giovani, per questo ho affidato a Flavio Roda, ex ct degli azzurri, "Pianeta Giovani" progetto che si propone di raccogliere e far crescere nuovi talenti. Ringrazio gli atleti che malgrado i momenti difficili continuano a impegnarsi, provano a vincere e qualche volta ci riescono, come ad esempio Denise Karbon nel gigante di Soelden".

A seguire, come detto, la premiazione degli atleti, a far sfilare sul palco gli atleti la bella e simpatica Veronique Blasi, volto delle tv locali per quanto riguarda calcio e motori, e il direttore di Montebianco nonché commentatore dello sci alpino per Eurosport Alfredo Tradati, una vera rivelazione. Impossibile nominare tutti i premiati, la quantità è stata impressionante. Ci limitiamo solo a citare i vari Blardone, Moelgg, Putzer, Karbon, Rocca, Nadia Fanchini, Di Centa, Piller Cottrer, Pasini, Zorzi, Follis, Zoeggeler e tanti tanti altri. Le loro facce e i loro sorrisi, nonostante i tanti problemi, ci danno fiducia per la stagione che per alcuni è già cominciata. In bocca al lupo, ragazzi!