Sci Alpino - Lindsey Vonn e la solitudine dei numeri 1

Lindsey Vonn si racconta in una lunga intervista a Ski Pass, la rubrica mensile in onda su Eurosport dedicata ai grandi del circo bianco. La campionessa statunitense, che ha chiesto di poter gareggiare con gli uomini, rivela: "Quando sei il numero 1 sei solo, nessuno vuole esserti amico"

Talmente superiore alle sue avversarie da aver chiesto alla FIS di poter gareggiare con gli uomini, ma anche terribilmente sola proprio per essere la numero 1, uno status che le rende difficile la vita sociale e avere amici veri. Lindsey Vonn si racconta in una lunga intervista a Ski Pass, la rubrica mensile di Eurosport dedicata ai grandi del circo bianco, rivelando tanti dettagli della sua vita sportiva e privata, dai suoi metodi di allenamento al rapporto speciale che la lega alla sorella, l'unica persona che le sta veramente vicino nelle difficoltà. Ancora single dopo il divorzio con il marito, Lindsey spiega di essere riuscita a superare il trauma della separazione proprio con lo sci, l'unica isola felice in cui è riuscita a ritrovare se stessa. Ed è proprio per questo che nella scorsa stagione ha letteralmente dominato.

Prima parte, il segreto del successo: "Ho vinto tanto perché lo sci era la mia isola felice"

Seconda parte, la difficoltà di essere al top: "Nessuno vuole essere realmente amico di un numero 1"

Terza parte, un'atleta straordinaria: "Voglio gareggiare con i maschi, questo è il mio vero obiettivo"

Quarta parte, a New York per la raccolta fondi: "A Levi non ci sarò, voglio allenarmi"

* * *

Tutte le news di sport sono disponibili 24 ore al giorno anche via Facebook e Twitter sulle pagine ufficiali di Eurosport