Serie A - Destro: "Juventus? Non ho proprio rimpianti"

Il giovane attaccante della Roma non rimpiange assolutamente di aver rifiutato il trasferimento in bianconero per sposare il progetto Zeman

"E' un momento un po' particolare, speriamo di trovare il gol presto e di fare prestazioni convincenti. Speriamo di segnare domenica". E' l'auspicio di Mattia Destro, ancora a caccia del suo primo acuto in giallorosso.

L'attaccante, oggi al Centro Commerciale Porta di Roma in veste di testimonial per la presentazione del nuovo Ultrabook Intel, assicura di non avere alcun problema di ruolo ("mi adatto senza problemi, quel che dice il mister faccio") e quello con Zeman "è un rapporto normale come con i compagni, lavoriamo tanto tutti insieme. Se mi saluta? - ride - Sì, saluta me in maniera normale come saluta gli altri".

Eppure nei giorni scorsi si è parlato di un possibile scambio con Quagliarella visto che l'attaccante napoletano non trova molto spazio in bianconero e Conte già in estate voleva Destro. "Ha parlato gia' il mio procuratore, sono molto contento di aver scelto Roma, è stata una scelta importante per me e sono qui per dare il massimo - assicura il giocatore - Non ho rimpianti, è stata una decisione voluta fortemente".

Tutte le news di sport sono disponibili 24 ore al giorno anche via Facebook e Twitter sulle pagine ufficiali di Eurosport