Serie A - Klose: "Non temiamo nessuno, qui per vincere"

Il tedesco non nasconde le ambizioni di alta classifica ad un sito internet francese: "Penso che dovremmo almeno qualificarci per la prossima Champions League. Abbiamo una squadra talentuosa, che può battere chiunque"

Se la Lazio possa unirsi alla corsa per lo scudetto "è ancora presto per dirlo ma sappiamo che abbiamo una squadra talentuosa, che può battere chiunque". Parola di Miroslav Klose, che in un'intervista al sito francese "topmercato.com" fa capire di credere molto nelle potenzialità della sua squadra, per quanto cerchi di non sbilanciarsi troppo.

"Il nostro inizio di stagione è interessante ma non lasciamoci prendere la mano, il campionato è ancora molto lungo e speriamo di finire il più in alto possibile - continua l'attaccante tedesco - Penso che dovremmo almeno qualificarci per la prossima Champions League".

Arrivato nell'estate 2011 dal Bayern, il suo impatto è stato devastante. "Il mio adattamento è stato molto veloce, soprattutto perché mi hanno aiutato molto quando sono arrivato - racconta - Mi sono sentito subito a casa in questo club e a Roma, non potevo trovare di meglio. E' un grande club che vuole tornare nell'elite del calcio europeo e sono molto entusiasta di questo progetto. Tutto va bene, non posso davvero lamentarmi. Ora voglio aiutare la Lazio a vincere dei trofei".

La squadra di Petkovic è sulla giusta strada, vedi il 3-0 di martedi' all'Udinese. "Questa vittoria è stata un bene per noi, perché ci tiene in scia alle prime - sottolinea - E' stata una buona partita contro una squadra contro cui è sempre difficile giocare. Tutti hanno fatto la propria parte, ho segnato ma la cosa principale era ottenere i tre punti".

E a proposito di gol, il tedesco è già a quota 8. "Il titolo di capocannoniere? Non ci penso troppo, voglio solo aiutare la squadra cercando di segnare quanti più gol e vincere le partite - si schernisce - Voglio conquistare dei trofei con la Lazio, sono venuto qui per questo, se poi divento capocannoniere della serie A meglio, ma non mi interesserebbe se poi la Lazio non dovesse vincere nulla. La classifica cannonieri non è un'ossessione, ci sono anche molti altri buoni attaccanti in Serie A, staremo a vedere".

Tutte le news di sport sono disponibili 24 ore al giorno anche via Facebook e Twitter sulle pagine ufficiali di Eurosport