Serie A - Razzismo, lasciare il campo non è la soluzione

Il commento di Joseph Blatter: "Quello di Boateng è stato un bel gesto, ma i problemi non si affrontano fuggendo"

"Il gesto di Boateng è stato bello, è giusto avere una reazione cosi' forte per lanciare un messaggio su quello che succede, ma lasciare il campo non può essere una soluzione contro il razzismo".

Il presidente della Fifa, Joseph Blatter, ribadisce la sua opinione su quanto avvenuto a Busto Arsizio e sulla sospensione dell'amichevole Pro Patria-Milan, dopo la decisione di Boateng e degli altri giocatori rossoneri di abbandonare il campo per protestare contro i buu razzisti.

In un'intervista a Sky Sports News, il numero 1 del calcio mondiale spiega: "nella vita i problemi non si risolvono fuggendo. Quello di Boateng è stato un avvertimento, ma non può essere la soluzione. Faremo un vertice con tutti i giocatori in materia di razzismo e discriminazione, fenomeni che dobbiamo sradicare dal calcio".

* * *

Tutte le news di sport sono disponibili 24 ore al giorno anche via Facebook e Twitter sulle pagine ufficiali di Eurosport