Serie A - Stramaccioni: "Wes decida, voglio due giocatori"

Alla vigilia del match col Pescara, il tecnico dell'Inter si augura una pronta ripresa dopo il ko con l'Udinese per inseguire il vero obiettivo di questa stagione: un posto in Champions League. Sul fronte mercato, Stramaccioni si augura una soluzione definitiva (dentro o fuori) per Sneijder e aspetta due rinforzi: un esterno destro e un centrocampista

"Sono convinto che siamo una grande squadra che ha avuto un periodo difficile e non una squadra normale che ha avuto un grande periodo. La mia Inter è una squadra che ci sarà fino alla fine". Andrea Stramaccioni, alla vigilia della gara col Pescara che segna l'inizio del girone di ritorno, si guarda indietro e giudica positivamente la prima parte di stagione.

"Siamo partiti non in maniera positiva, avevamo delle difficoltà a livello tattico per organizzare i tanti giocatori che avevamo cambiato, ma dalla quinta giornata in poi abbiamo trovato un'identità di base, con la difesa a tre, che ci ha permesso di inanellare una serie di risultati positivi in Italia e in Europa, poi c'è stato un calo di risultati. Ma siamo una grande squadra", ha aggiunto il tecnico nerazzurro.

Stramaccioni ribadisce che, per quanto si sia parlato di scudetto dopo la vittoria in casa della Juve, "l'obiettivo rimane sempre lo stesso, tornare in Champions, porre le basi per tornare a fare la massima competizione europea dalla porta principale e quindi arrivare fra i primi tre posti in Italia. Dobbiamo continuare a crescere, nonostante i passi falsi sono convinto che l'Inter di fine agosto è una lontana parente di quella di oggi. Abbiamo lasciato dei punti per strada, è un rammarico ma a Udine, finché non siamo rimasti in dieci, ho avuto la sensazione che avessimo ritrovato la forza per fare la partita anche in trasferta. Fra fortuna e fame ci è mancato qualcosa sottoporta tra Lazio, Genoa e Udinese ma ora è importante tornare a vincere".

La vicenda Sneijder? "Io mi aspetto che si chiuda, che sia dentro o fuori. Le carte sono sul tavolo, vediamo come finisce". Andrea Stramaccioni non sa se l'olandese accetterà l'offerta del Galatarasay o se rimarrà all'Inter ma si aspetta una soluzione a breve.

Dal futuro dell'olandese potrebbero dipendere anche le prossime mosse di mercato dei nerazzurri che devono fare a gennaio "operazioni intelligenti senza intaccare il potenziale investimento per un grande giocatore che può cambiare la squadra. L'Inter non farà colpi entro il 31 gennaio a meno che non ci siano cessioni che consentano di farlo. Ma stiamo già lavorando per la prossima stagione, abbiamo tante trattative in piedi per giocatori importanti per luglio. Cerchiamo un esterno destro e un centrocampista centrale con caratteristiche diverse da quelli che abbiamo già. Altrimenti non mi servono. Duncan? Ha bisogno di giocare, la soluzione ideale è darlo a un top club di serie B

I CONVOCATI - Questo l'elenco completo: portieri: Handanovic, Belec, Di Gennaro; difensori: Zanetti, Silvestre, Chivu, Pereira, Jonathan, Bianchetti, Nagatomo; centrocampisti: Guarin, Mudingayi, Mariga, Cambiasso, Obi, Gargano, Benassi, Duncan; attaccanti: Coutinho, Palacio, Rocchi, Milito, Livaja, Cassano.

* * *

Tutte le news di sport sono disponibili 24 ore al giorno anche via Facebook e Twitter sulle pagine ufficiali di Eurosport