Skicross - Incidente fatale, Zoricic perde la vita

La tragedia è avvenuta durante la gara di questa mattina a Grindelwald, Svizzera. I soccorsi sono scattati immediati, ma il canadese è deceduto a causa dei gravi traumi neurologici riportati

Tragico incidente questa mattina, durante la gara di skicross di Grindelwald, in Svizzera. Il canadese Nick Zoricic è caduto battendo violentemente il capo ed è morto a causa delle conseguenze del forte impatto con il terreno.

"Grande sgomento nel circo di Coppa del mondo di skicross - informa il sito della Fisi -, all'interno del quale Zoricic era atleta conosciuto e amato. Il canadese è caduto proprio in prossimità del traguardo, sbagliando completamente la traiettoria sull'ultimo salto. I soccorsi sono scattati immediati ed è stato attivato un tentativo di rianimare il canadese, già privo di sensi. Alle 12.35, a causa dei gravi traumi neurologici riportati, Zoricic si spegneva”.

Ventinove anni, Zoricic aveva cominciato la sua carriera nello sci alpino, per poi convertirsi allo skicross. Aveva all'attivo due podi nello skicross e fu sesto nella classifica assoluta del 2011.

Sono state ovviamente cancellate sia la gara di oggi che quella di domani, previste nella località elvetica.