Soelden - Il primo acuto del circo bianco è di Tina Maze

Tina Maze fa suo il gigante di Soelden, gara inaugurale della stagione di sci: la slovena precede sul traguardo Kathrin Zettel e Stefanie Koehle. Lindsey Vonn, 12esima al termine della prima manche, cade nella seconda

Tina Maze allunga le mani sullo slalom gigante di Soelden, prima prova della Coppa del Mondo di sci alpino. Sulle nevi austriache, la slovena, già in testa al termine della prima manche, chiude con il crono complessivo di 1'19"46, precedendo di 0"42 e 1"71 le 'padrone di casa' Kathrin Zettel e Stefanie Koehle, rispettivamente seconda e terza.

"E' un giorno incredibile per me - commenta la Maze al termine della gara -. Non è facile riuscire a vincere qui per tre volte. La seconda manche è stata difficilissima, la visibilità era estremamente scadente. Nel complesso, però, non poteva esserci una partenza migliore in questa stagione. Dovrò continuare a sciare con questa sicurezza anche nelle prossime gare".

La migliore delle azzurre è Denise Karbon, settima a 2"73 e appena davanti ad Irene Curtoni, ottava a 2"82. Ventunesima, con un gap di 6"21, Lisa Magdalena Agerer, mentre non hanno portato a termine la gara Federica Brignone e Nadia Fanchini. La seconda manche ha subito due slittamenti di orario per via di una fitta nebbia che ha reso complicata la visibilità in pista.

Si chiude con una sonora figuraccia, invece, il debutto di Lindsey Vonn. La statunitense, detentrice della Coppa del Mondo di specialità e assurta sempre più alla cronaca anche per la sua richiesta di gareggiare con gli uomini in occasione della gara di Lake Louise (in programma il 24 novembre), è caduta nella seconda manche dopo aver infilato il braccio sinistro in una porta (contusione al polso sinistro): nella prima manche aveva comunque timbrato un misero 12esimo tempo.

La classifica finale: 1. Tina Maze (SLO) 2:31.41, 2. Kathrin Zettel (AUT) 2:31.83, 3. Stefanie Koehle (AUT) 2:33.12, 4. Dominique Gisin (SUI) 2:33.32, 5. Anna Fenninger (AUT) 2:33.82, 6. Marie-Michele Gagnon (CAN) 2:34.09, 7. Denise Karbon (ITA) 2:34.14, 8. Irene Curtoni (ITA) 2:34.23, 9. Jessica Lindell-Vikarby 2:34.51, 10. Taina Barioz (FRA) 2:35.02.