Tragedia nell'Hockey, morto Peter Jaks

Ennesima tragedia nel mondo dell'hockey. Il campione svizzero Peter Jaks è stato trovato morto, travolto da un treno, nei pressi di Bari

Il 2011 si sta rivelando un anno tragico per il mondo dell'hockey. Dopo la sciagura aerea che in Russia ha cancellato l'intera squadra del Lokomotiv Yaroslavi, la morte di tre giocatori Nhl, Derek Boogard, Rick Rypien e Wade Belak, un'ennesima tragedia ha scosso il mondo intero. E' stato infatti ritrovato morto il 45enne Peter Jacks, scomparso nella mattinata di domenica da Bellinzona. Il giocatore svizzero di origine slovacca è stato travolto da un treno nei pressi di Bari.

Non è ancora chiaro se si sia trattato di un tragico incidente o di un suicidio. Nelle prossime ore si avranno maggiori dettagli. Jacks, bandiera dell'hockey svizzero, ha giocato per ben 21 stagioni nel campionato elvetico vincendo tre volte il titolo nazionale. Con la nazionale svizzera ha partecipato alle olimpiadi di Calgary e Albertville. il fratello maggiore Pauli Jaks, anch’egli ex nazionale, è stato primo giocatore svizzero ad aver debuttato in NHL con i Los Angeles Kings di Wayne Gretzky.