Tutte le trattative di sabato 18 agosto

Dall'Inghilterra riparte l'assalto a Jovetic: c'è il Chelsea ma il più convinto e l'Arsenal di Wenger. Lotito, invece, blinda Hernanes. La Juve, invece, è pronta a tutelarsi con Peluso in caso di cessione di Lichtsteiner

BOLOGNA

UFFICIALE: PRESO RADAKOVIC - Tramite un comunicato stampa ufficiale il Bologna ha comunicato di aver acquistato il giovane difensore serbo, classe 1994, Uros Radakovic.

CHIEVO

MONTERO - Il Chievo Verona, dopo lo stop forzato di Paloschi di cui abbiamo già parlato (3 mesi) è alla ricerca di un attaccante. Secondo l'Arena, principale quotidiano di Verona, alla dirigenza clivense piace il colombiano Fredy Montero dei Seattle Sunders. Il giocatore sarebbe la prima alternativa dopo il nome circolato già ieri e molto vicino a Campedelli: Andrea Caracciolo.

FIORENTINA

MESBAH - Il nome nuovo sul taccuino di Vincenzo Montella sarebbe quello di Djamel Mesbah. L'algerino ex Lecce, di proprietà del Milan, dopo non aver trovato l'accordo nè con il Torino nè con l'Olympique Marsiglia, fa gola anche al Palermo ma potrebbe passare in viola in prestito oneroso con diritto di riscatto fissato per giugno. Montella ha infatti chiesto un'alternativa a Pasqual e la Fiorentina ha iniziato a sondare il terreno.

JUVENTUS

PELUSO - Dopo l'allarme Lichtsteiner la Juve prova a correre subito ai ripari: contatti riaperti con l'Atalanta per Federico Peluso. Vero, non è lo stesso ruolo (Peluso gioca a sinistra, Lichtsteiner a destra), ma Conte ritroverebbe un giocatore che apprezza molo e potrebbe reinventarsi (come spesso ha già fatto) negli esterni a centrocampo. L'Atalanta chiede 10 milioni, la Juve vorrebbe scendere a molto meno (6/7).

LLORENTE - Telenovela senza sosta. Bielsa, dopo gli sputi e gli insulti ricevuti ricevuti da Llorente nella rifinitura di ieri, non ha convocato l'attaccante (e anche Javi Martinez in aria di Bayern Monaco) per la sfida che apre la Liga contro il Real Betis. La rottura al momento è evidente... e questo è a favore della Juve. Con un affondo importante l'affare si può fare.

MAICON - L'incredibile indiscrezione arriva da fonti Mediaset: la Juventus, in caso di cessione di Lichtsteiner, starebbe valutando Maicon. Dopo Lucio, Marotta starebbe pensando di strappare ai nerazzurri un altro pezzo dell'Inter di Mourinho. L'attuale allenatore del Real Madrid, infatti, non ha ancora fatto pervenire un'offerta ufficiale che soddisfi Moratti mentre Marotta avrebbe pronti sul piatto 5 milioni di euro. Sembra fantamercato... ma la notizia è comunque da segnalare

LAZIO

ZARATE - Spunta il Galatasaray. L'argentino, vero e proprio outsider nel visto nel 4-2-3-1 di Vladimir Petkovic, non riesce a trovare spazio ed i turchi sarebbero a caccia di un colpo ad effetto per il reparto avanzato. Il problema resta sempre la distanza tra domanda ed offerta: la società di Istanbul propone 8 milioni di euro circa, Lotito chiede 12 milioni. L'affare si può chiudere a 10.

ROLIN - La Lazio avrebbe riacceso la pista relativa ad Alexis Rolin. Il centrale del Nacional Montevideo, protagonista con l'Uruguay alle Olimpiadi, è valutato 5 milioni di euro: il giocatore ha già dato il suo assenso al passaggio in biancoceleste, il problema resta trovare l'accordo con il club uruguaiano. Tare è al lavoro

MILAN

KAKA - E' rottura. Arriva dalla notte l'indiscrezione: Adriano Galliani avrebbe inviato una mail ufficiale al Real Madrid dove si ritirerebbe formalmente dalla trattativa. Troppo distanti le parti: il Milan si muoverebbe solo per un prestito, il Real invece vorrebbe la cessione a titolo definitivo. Nessuna delle due società in questi giorni è scesa a compromessi ed ecco quindi il naufragio della trattativa. Se ne riparlerà nelle ultime ore di mercato (29,30,31 agosto).

INTER

FERNANDO E ALVARO PEREIRA - I nerazzurri di Moratti sarebbero pronti al doppio colpo sull'asse Milano-Oporto: Alvaro Pereira e Fernando. Per il primo, Branca, avrebbe aumentato l'offerta da 10 a 12,5 - poco lontano dai 15 chiesti del Porto - mentre per il secondo, nell'ambito sempre di questo mazi affare, potrebbe scattare uno scambio di prestiti: Alvarez in Portogallo e Fernando a Milano. Si attendono risposte da Oporto. L'Inter resta in agguato.

NAPOLI

FLOCCARI O BIANCHI - Dopo la sfuriata di ieri di Edu Vargas, il Napoli con la persona di Bigon è già corsa agli eventuali ripari: nel caso Vargas alla fine dovesse partire, il Napoli ha già contattato Sergio Floccari e Rolando Bianchi. Il primo arriverebbe in caso di cessione definitiva di Vargas, il secondo invece potrebbe inserirsi nell'ottica di uno scambio di prestiti: il cileno a Torino mentre Bianchi - che ritroverebbe Mazzarri dopo la Reggina - a Napoli.

UVINI - E' praticamente ufficiale il trasferimento di Uvini al Napoli. Lunedì o martedì, come afferma Gianluca Di Marzio di Sky, arriverà la firma. A quel punto il giocatore sarà girato a una tra Catania e Siena, con una leggera preferenza per i quest'ultimi che giocheranno con una difesa a tre e potranno garantire a Uvini maggiore continuità nell'ottica dell'idea di Mazzarri

PARMA

EL KADDOURI - Affari in vista tra Tommaso Ghirardi e il Brescia: Omar El Kaddouri piace a mezza Serie A ma, il Parma, al momento avrebbe una pedina di scambio davvero interessante: Graziano Pellè. La punta, infatti, piace molto alle Rondinelle che per un nome di quel calibro sarebbero pronte a cedere il loro maggior talento. Resta da convincere Pellè alla discesa di categoria.

PALERMO

ZIEGLER - Il mercato della Juventus in uscita è piuttosto statico: Ziegler è ancora fermo alla base Juve, ed ecco quindi che il Palermo del presidente Zamparini, dopo le voci di un interessamento per Mesbah, sembra muoversi anche in direzione Juve per quell'esterno sinistro che dopo la partenza di Balzaretti è ancora un tassello mancante nei rosanero.

CETTO - "Sto bene a Palermo e non mi muoverò di qui in questa stagione". Così il difensore argentino, Mauro Cetto, sul suo futuro. Il centrale rosanero, secondo quanto riportato dal sito del quotidiano francese "L'Equipe", era nel mirino dell'Ajaccio, ma sembra aver definitivamente deciso di restare a Palermo.

PESCARA

VUKUSIC - Il Pescara è alla ricerca di una punta centrale. Viste le difficoltà registrate già nei giorni scorsi per arrivare a Jelle Vossen del Genk, Delli Carri prova a trattare la punta dell'Hajduk Spalato, Ante Vukusic. Giorni intensi questi per gli abruzzesi che si sono mossi su vari fronti. Prima della fine della sessione estiva la sensazione è che un attaccante, in un modo o nell'altro, arriverà.

ROMA

UFFICIALE: ARRIVA MARQUINHOS - Trattativa chiusa nella notte. Il difensore centrale del Corinthians classe 1994 arriverà alla Roma in presito oneroso. Mancano solo le firme ma ufficialità che si può già dare.

WITSEL - Se De Rossi dovesse finire al City, c'è un nome caldissimo per il centrocampo della Roma: Axel Witsel. Sul giocatore c'è il forte interessamento di Zenit e Real Madrid, coi russi che avrebbero offerto pochi giorni fa 20 milioni di euro. Una proposta shok al momento per i giallorossi ma che, con i soldi di De Rossi, potrebbe essere sicuramente pareggia. Non si può parlare certo di trattativa, ma sicuramente è un'idea che a Roma hanno già preso in considerazione.

SAMPDORIA

MARESCA - Sempre più vicini alla chiusura dell'affare Malaga e Sampdoria: l'accordo, secondo il Secolo XIX, arriverà a breve, addirittura entro l'inizio della prossima settimana. Accontentato così il tecnico Ferrara che già conosce il valore del giocatore suo compagno di spogliatoio ai tempi della Juventus.

UFFICIALE: ESTIGARRIBIA E' DELLA SAMP - "L'U.C. Sampdoria S.p.a. comunica di aver acquisito a titolo temporaneo, con opzione di riscatto, dal Club Deportivo Maldonado i diritti sportivi del calciatore Marcelo Alejandro Estigarribia". Con questo comunicato stampa la Sampdoria ufficializza il giocatore ex Juventus. Sarà disponibile già da stasera per la gara di Tim Cup contro la Juve Stabia.

===INGHILTERRA===

MANCHESTER CITY-DE ROSSI - L'offerta - al giocatore - è di quelle davvero importanti: 32 milioni netti per 4 anni; 8 milioni all'anno. A 29 anni un cifra davvero importante per De Rossi. Quello che non sembra aver capito il City è però che c'è da convincere il giocatore ma, soprattutto, la Roma: in un mercato dove sono stati spesi 45 milioni per Lucas o 13 milioni per Verratti, l'offerta di 20 milioni per il cartellino di De Rossi è quasi ridicola. Ecco perché l'affare è ancora in alto mare.

ARSENAL E CHELSEA-JOVETIC - Nei prossimi giorni la Fiorentina dovrà rispondere a nuovi assalti per Stevan Jovetic. Arsenal e Chelsea infatti sono di nuovo sulle tracce del talento montenegrino. I Gunners sono pronti ad invenstie il ricavato dalla cessione di Van Persie per il numero 8 viola, mentre il Cheslea è alla ricerca di un ultimo colpo di mercato, per completare il reparto offensivo, orfano di Drogba e Kalou. Gunners comunque il leggero vantaggio, visti anche i trequartisti del Chelsea...

===FRANCIA===

PSG-LICHTSTEINER - L'altro assalto è quello di Leonardo a Stephan Lichsteiner ma, come per De Rossi, le cifre offerte alla Juve sono ben lontane dal far vacillare un Conte che lo ritiene pedina fondamentale della sua Juventus. Primo acquisto della gestione Conte, 38 presenze la scorsa stagione, il forte terzino svizzero è già stato dichiarato incedibile. Solo se dovesse arrivare un'offerta intorno ai 25 milioni (10 in più dei 15 abbozzati) se ne potrebbe parlare.

===RUSSIA===

ZENIT-NANI - Il tecnico dei campioni di Russia, Luciano Spalletti, secondo quanto riportato dal "Daily Mail", ha ammesso l'interesse per Nani del Manchester Unitedma. Spalletti ha anche spiegato che tutto dipende dalle richieste economiche del club inglese e del giocatore, ma l'affare è comunque credibile. Con gli arrivi di Kagawa e van Persie le gerarchie d'attacco dello United sono profondamente cambiate e il portoghese sembra destinato a trovare meno spazio.